Oggi è il World Cancer Day

“I tumori aumenteranno del 60% nei prossimi 20 anni”, l’allarme del’OMS

232
oncologia

Durante il World Cancer Day, la giornata mondiale dedicata alla lotta contro i tumori, l’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità) lancia un importante allarme.

“I tumori aumenteranno del 60% nei prossimi 20 anni, anche dell’81% nei Paesi dove il reddito è medio basso e le cure insufficienti”, specifica l’organizzazione mondiale.

Per invertire questa terribile tendenza, medici e ricercatori pronosticano una riduzione del “gap” tra i Paesi e delineano quelli che sono stati definiti i “passi per salvare 7 milioni di vite” in 10 anni.

In Italia, tuttavia, la situazione generale sembra migliorare, così come in altre nazioni europee, come Francia e Germania, dove la percentuale di sopravvivenza dopo una diagnosi di tumore è aumentata del 53% in 10 anni.

Importantissima, sottolinea l’OMS, resta la prevenzione e alcune Regioni italiane eccellono, in questo caso, come nello screening del cancro alla mammella. Al nord la percentuale è sopra il 60%, di media. Diversa è, purtroppo, la situazione al sud e nelle isole, dove i controlli e le adesioni sono ferme al 20%.

Sempre in Italia, nel 2019 sono stati diagnosticati 371mila nuovi casi di tumore. 2000 in meno rispetto al 2018, grazie alla prevenzione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui