IL BELLO E IL BRUTTO DELLA SETTIMANA

163

Prosegue l’appuntamento con la rubrica de La Mia Città News. Una sorta di diario settimanale per narrare i fatti e gli accadimenti più significativi a livello locale ma non solo.

Una narrazione forse opportuna in tempi in cui le notizie corrono veloci e la memoria tende a rimpiazzarle nel volgere di poche ore

 

 

 

 

Domenica 21 novembre

Omicidio Matias: Lo zio del bambino di 10 anni, ucciso giovedì a Cura di Vetralla dal padre, irrompe con un coltello all’ospedale di Belcolle dove l’uomo è ricoverato per ammazzarlo.

Bollettino Asl: 60 i nuovi casi positivi oggi nella Tuscia tra cui 14 a Viterbo, 6 a Caprarola e 6 a Ischia di Castro.

No vax Italia: Ieri nuovo sabato di protesta, il diciottesimo, a Milano, in piazza del Duomo. A Roma sono in 4000 a protestare, tra loro alcuni manifestanti violenti aggrediscono la titolare di un locale che aveva chiesto il green pass e la giornalista Selvaggia Lucarelli con una testata sul naso.

No vax Europa: Bruxelles a ferro e fuoco, devastata dalle manifestazioni contro vaccini e green pass.

 

 

Lunedì 22 novembre

Provinciali: Centrodestra nel caos in vista delle elezioni del 18 dicembre. Il forzista Romoli intende candidarsi a presidente con il sostegno del Pd.

Bollettino Asl: Situazione ondivaga quella dei contagi nella nostra provincia, oggi 21 in netto calo rispetto a ieri di cui 8 a Viterbo, 3 a Orte, 2 a Canino e 2 a Fabrica di Roma.

Covid Austria: Quasi 14mila contagi in 24 ore. Scatta da oggi il lockdown. Al momento chiusure previste per 10 giorni nel tentativo di salvare il Natale. E da febbraio obbligo vaccinale.

Strage negli Usa: 5 morti e almeno una quarantina di feriti in una cittadina del Wisconsin dove un Suv rosso ad alta velocità piomba su una parata natalizia. L’autista pirata, un rapper, era uscito di prigione soltanto qualche giorno fa.

 

 

 

Martedì 23 novembre

Violenza di genere: Inaugurata presso la Pensilina in piazza del Sacrario, a Viterbo, l’esposizione d’arte ‘Scarpette rosse in ceramica e altre testimonianze d’arte – Per dire no alla violenza sulle donne’, in mostra fino a domenica 28 novembre.

Caos Provinciali: Ieri nuovo incontro tra Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia. Possibile passo indietro dell’azzurro Romoli e una candidatura unitaria del centrodestra.

Lega su Provinciali: Il Carroccio, stanco di attendere che Forza Italia sciolga i nodi interni, rompe gli indugi e propone Giulivi, sindaco di Tarquinia, candidato presidente.

Fine pena anticipata per Guede: L’ivoriano Rudy Guede, ristretto nel carcere di Viterbo, per l’omicidio di Meredith Kercher avvenuto nel 2007 a Perugia, torna libero.

Bollettino Asl: Balzo in avanti dei contagi oggi a quota 83 tra cui 21 a Viterbo, 9 a Civita Castellana, 6 a Vetralla, 5 a Ischia di Castro, 5 a Tuscania e 4 a Sutri.

Israele: Al via la vaccinazione sui bambini dai 5 agli 11 anni, ai quali viene somministrato un terzo della dose Pfizer prevista per gli adulti.

 

 

Mercoledì 24 novembre

Provinciali: Forza Italia tira dritto con candidato a presidente Romoli e con l’accordo col Pd. Il 18 dicembre alle elezioni il centrodestra si presenta quindi diviso, la Lega propone Giulivi, sindaco di Tarquinia.

Morta a 105 anni: Giovanna Sapio, considerata la nonna dei viterbesi, è deceduta all’età di 105 anni. Era nata il 3 marzo del 1916.

Bollettino Asl: Sfondato il tetto dei 100 contagi nel Viterbese. Oggi sono 101, tra cui 24 a Farnese, 24 a Viterbo, 6 a Vetralla, 5 a Ischia di Castro e 5 a Orte.

Super Green pass: Via libera dal Consiglio dei ministri al lasciapassare ‘rafforzato’. Dal 6 dicembre fino al 31 gennaio, i non vaccinati (eccetto i guariti dal Covid) non potranno accedere nei cinema, nei teatri, negli stadi. Ok anche al richiamo vaccinale dopo 5 mesi dalla seconda dose.

Covid Austria: Il lockdown e le restrizioni imposte dal governo spingono gli austriaci alla corsa per vaccinarsi. A Vienna da mille somministrazioni si è passati a oltre 10mila giornaliere.

 

 

 

Giovedì 25 novembre

Provinciali: Il centrodestra non trova la quadra per le elezioni del 18 dicembre e si presenta con due candidati a presidente: il forzista Romoli con il sostegno del Pd e Giulivi portato da Lega e Fratelli d’Italia.

Violenza sulle donne: Oggi è la giornata internazionale contro la violenza di genere, celebrata anche a Viterbo con vari eventi che si susseguono da lunedì.

Bollettino Asl: Resta alto il numero dei casi nella Tuscia, oggi sono 97 tra cui 25 a Viterbo, 9 a Ischia di Castro, 7 a Civita Castellana e 6 a Vetralla.

Vaccini giovanissimi: L’Ema dà il via libera alla somministrazione sui bambini dai 5 agli 11 anni.

Covid Europa: In Germania nuovo record di contagi, quasi 70mila in 24 ore. Obbligo green pass anche per salire sulla metro. E in Slovacchia lockdown per due settimane.

 

 

 

Venerdì 26 novembre

Bollettino Asl: Leggero calo ma resta comunque alto il numero dei nuovi casi. Oggi 84 accertati, tra cui 20 a Viterbo, 13 a Ischia di Castro, 9 a Montefiascone e 5 a Farnese.

Misure Covid Lazio: Appello della Regione ai sindaci a valutare il ritorno dell’obbligo della mascherina anche all’aperto.

Omicron: Preoccupa la variante sudafricana del Covid. L’Italia vieta l’ingresso alle persone che nei 14 giorni antecedenti hanno soggiornato o transitato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Malawi, Mozambico, Namibia ed Eswatini. Divieto in vigore per ora sino al 15 dicembre.

 

 

 

 

Sabato 27 novembre

Provinciali: Ultimo giorno per la presentazione delle liste che concorrono alle elezioni del 18 dicembre. Il centrodestra si presenta diviso, con due candidati a presidente. Giulivi, sostenuto da Lega e Fratelli d’Italia, e Romoli di Forza Italia con l’appoggio di Pd e 5 stelle.

Christmas Village: Inaugurato stamani a Viterbo il villaggio del Natale 2021. Fino al 9 gennaio, dal quartiere San Pellegrino al centro, la Casa di Babbo Natale, il presepe, la giostra vintage, il bosco ghiacciato e la pista di pattinaggio rallegreranno le festività natalizie.

Mascherine all’aperto: Il sindaco di Viterbo Arena sta valutando la misura, oggetto anche dell’appello rivolto dalla Regione Lazio. L’eventuale ordinanza sarà emanata sulla base dell’andamento della curva dei contagi.

Bollettino Asl: Resta alto il numero dei casi giornalieri. Oggi sono 72, tra cui 12 a Viterbo, 8 a Vetralla, 7 a Montalto di Castro, 4 a Farnese e 4 a Montefiascone.

Omicron Europa: La variante sudafricana è già sbarcata nel continente europeo. Un caso è stato accertato in Belgio e un sospetto contagio in Germania.

 

 

 

Appuntamento alla prossima settimana con l’auspicio che le buone notizie quantomeno pareggino il conto con quelle meno positive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui