Il bello e il brutto della settimana

123

Prosegue l’appuntamento con la nuova rubrica de La Mia Città News. Una sorta di diario settimanale per narrare i fatti e gli accadimenti più significativi a livello locale ma non solo.

Una narrazione forse opportuna in tempi in cui le notizie corrono veloci e la memoria tende a rimpiazzarle nel volgere di poche ore

Domenica 14 febbraio

Usa: Il Senato americano assolve l’ex presidente Donald Trump nel processo per impeachment (il secondo) che lo vedeva accusato di incitamento all’insurrezione per l’assalto a Capitol Hill.

Bollettino Asl: Di nuovo in crescita i contagi nella Tuscia passati a 37 rispetto ai 29 di sabato, raddoppiati i casi a Viterbo che da 4 sono saliti a otto.

Lunedì 15 febbraio – Talete: Assemblea Ato disertata in massa. Nuova data prevista il 24 febbraio a quattro giorni dalla scadenza per indicare la nuova governance.

Bollettino Asl: leggero decremento del numero dei casi di positività, 13 quelli totali in provincia, tra cui 2 nel capoluogo.

Impianti sciistici: Oggi avrebbero dovuto riaprire invece soltanto quattro ore prima il riconfermato ministro alla Salute Speranza blocca tutto, rimandando le riapertura al 5 marzo, creando il caos. Sia per le strutture sia per i turisti che avevano prenotato.

Martedì 16 febbraio – Bollettino Asl: Il numero dei contagi nella Tuscia è in continua altalena. Oggi risalgono a 28, di cui 3 nel capoluogo.

Spagna: In Catalogna dopo le elezioni riesplode la questione indipendentista con proteste che sfociano in scontri e arresti.

Mercoledì 17 febbraio – Governo Draghi: Il Senato con 262 sì vota la fiducia, 40 i contrari tra cui 15 senatori grillini e due astenuti.

AstraZeneca: La Germania sospende in alcuni lander la somministrazione del vaccino a seguito di numerosi casi di reazioni avverse.

Bollettino Asl: Ulteriore risalita dei contagi in provincia. Oggi sono 43, di cui 4 a Viterbo.

Spagna: A Barcellona e in altre città della Catalogna secondo giorno di scontri tra indipendentisti e polizia.

Giovedì 18 febbraio – Vaccini AstraZeneca: Al via le prenotazioni online nel Lazio, scaglionate per fasce d’età, per operatori della scuola, dell’università e dei servizi per l’infanzia under 55. Intanto la commissione tecnico-scientifica dell’Aifa ha dato il via libera per l’utilizzo sino a 65 anni d’età.

Bollettino Asl: Casi di positività altalenanti nella Tuscia. Oggi calano a 26 mentre salgono a 8 nel capoluogo.

Governo Draghi: Ampia fiducia alla Camera con 535 sì, 56 voti contrari e 5 astensioni. Tra i grillini si registrano 16 no, diverse le astensioni e le assenze. M5s sempre più a rischio scissione.

5 Stelle: Il reggente Crimi annuncia l’espulsione dei 15 senatori del Movimento che hanno votato no alla fiducia del governo Draghi.

Venerdì 19 febbraio – Bollettino Asl: risalgono i positivi. Oggi sono complessivamente 36 mentre a Viterbo calano a 4.

Talete: Il presidente dimissionario Bossola blinda gli aumenti delle tariffe idriche. Con una lettera evidenzia che, essendo stati approvati quattro mesi prima delle dimissioni del CdA, non possono essere modificati dalla nuova governance.

M5s: Crimi espelle anche 21 deputati, rei di aver votato no alla fiducia al governo Draghi, di essersi astenuti e di non aver risposto alla chiama.

Sabato 20 febbraio

Italia a colori per Covid: Il Lazio resta in zona gialla.

Giornata nazionale dei camici bianchi: Si celebra oggi, a un anno dalla comparsa del virus in Italia, la ricorrenza istituita per omaggiare tutti gli operatori della sanità in prima linea nella lotta al Covid.

Bollettino Asl: Sono 40 i nuovi casi di contagio nel Viterbese, di cui 4 nel capoluogo.

G7: Le Nazioni più industrializzate si occupano della pandemia. Vaccini per tutti è la parola d’ordine, stanziati 7,5 miliardi di dollari per le dosi ai Paesi più poveri.

Spagna: quinta serata di scontri a Barcellona e in altre città della Catalogna.

Appuntamento alla prossima settimana con l’auspicio che le buone notizie quantomeno pareggino il conto con quelle meno positive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui