IL BELLO E IL BRUTTO DELLA SETTIMANA

109

Prosegue l’appuntamento con la rubrica de La Mia Città News. Una sorta di diario settimanale per narrare i fatti e gli accadimenti più significativi a livello locale ma non solo.

Una narrazione forse opportuna in tempi in cui le notizie corrono veloci e la memoria tende a rimpiazzarle nel volgere di poche ore

Domenica 10 luglio –

Lazio Pride: Prosegue l’eco dell’evento della comunità arcobaleno svoltosi ieri a Viterbo.

Terme Viterbo: Stop a emungimenti gratuiti, il Comune chiede alle Terme dei Papi 78mila euro per l’emungimento dell’acqua termale dal 2018 al 2022.

Covid Viterbo e Lazio: 9.547 i nuovi casi positivi nella nostra regione, a Viterbo sono 359 i contagi accertati.

Covid Italia: Preoccupa l’alta trasmissibilità di Omicron 5, in alcune regioni si parla già di riaprire gli hub vaccinali per la quarta dose. L’Ema intanto sta valutando il richiamo anche per gli over 60.

Scandalo in Germania: A Berlino alla Festa della Spd diverse donne denunciano di essere state drogate con la droga dello strupro. Nessuna è stata violentata ma l’episodio fa discutere perché la festa era su invito e riservata ai politici socialdemocratici, presente anche il cancelliere Scholz.

Lunedì 11 luglio –

Comune Viterbo: La sindaca Frontini interviene alla presentazione di Ludika 1243, il festival medievale che si tiene dal 13 al 17 luglio a Viterbo.

Rifiuti: La Regione Lazio approva la legge sull’istituzione degli Egato. Provvedimento che, negli intenti, dovrebbe concludere il processo di riorganizzazione del sistema di gestione dell’intero ciclo dei rifiuti nel Lazio.

Covid Lazio e Viterbo: Nella nostra regione oggi si registrano 4.437 nuovi casi positivi. Nel Viterbese sono 52.

Guerra Ucraina: Missili russi sul Donetsk. Colpito un palazzo nella cittadina di Chasiv Yar. 15 morti e oltre 20 persone ferite ma il bilancio rischia di essere provvisorio perché sotto le macerie sono intrappolate decine di persone.

Martedì 12 luglio –

Consiglio comunale: Prima assise di insediamento del governo Frontini. Come da previsione, Letizia Chiatti è eletta presidente del consiglio. In maggioranza gli eletti delle liste, salvo due, che hanno sostenuto la Frontini aderiscono a Viterbo 2020 dando vita a un gruppo da 18 consiglieri. Sull’altro fronte due consiglieri di altrettante liste si allineano con il Pd che arriva a 5 componenti. Per numero di esponenti è il secondo gruppo in aula.

Covid: Via libera dall’Ema alla quarta dose anche per gli over 60 a fronte di una curva pandemica in crescita sia in Italia che nel resto d’Europa.

Mercoledì 13 luglio –

Comune Viterbo: Acqua, rifiuti, sanità. Sono le principali criticità su cui l’aula, in particolare la consigliera di minoranza Ciambella, invoca particolare attenzione. Chiesto un consiglio dedicato alla privatizzazione di Talete.

Ludika: Primo giorno del festival medievale che si tiene nel quartiere viterbese di San Pellegrino fino al 17 luglio.

Covid Lazio Viterbo: Prenotazioni aperte nel Lazio per la quarta dose anche per gli ultrasessantenni. Nel Lazio oggi accertati 10.062 nuovi positivi, nella Tuscia 416 i casi nelle ultime 24h.

Covid Italia: Record di contagi, mai così alti da gennaio. Da oggi via alla quarta dose di vaccinazione, ora è il turno dei fragili e over 60.

Blocco Grano Ucraina: Incontro a Istanbul tra rappresentanti di Mosca, Kiev, Ankara e Onu per trovare un accordo sullo sblocco del grano ucraino e sull’apertura di corridoi nel mar Nero.

Giovedì 14 luglio –

Comune Viterbo: Convocata dalla presidente del Consiglio Chiatti la riunione dei capigruppo per calendarizzare le prossime sedute.

Covid Viterbo: I viterbesi si sono presentati per la somministrazione della quarta dose alla Grotticella ma hanno trovato l’hub chiuso. Per un errore nel sistema informatico regionale le prenotazioni sono partite con un giorno di anticipo. La Asl ha comunque garantito la somministrazione. Oggi nel Lazio 9.748 nuovi contagi, 412 nella Tuscia.

Crisi Governo: M5s non vota la fiducia sul Ddl Aiuti, che viene comunque approvato dal Senato. Come anticipato, qualora si fosse verificata tale evenienza, Draghi rassegna le dimissioni a Mattarella che le respinge invitando il premier a presentarsi mercoledì al Parlamento. Il centrodestra invoca le elezioni che potrebbero tenersi in autunno.

Guerra del gas: Il colosso russo Gazprom non garantisce il rifornimento di gas all’Europa, ufficialmente per un problema tecnico nella riparazione dell’oleodotto.

Venerdì 15 luglio –

Comune Viterbo: Fissate le date dei prossimi consigli comunali. Quello più atteso è quello del 26 luglio su Talete e la privatizzazione del 40% delle quote della società di gestione idrica viterbese.

Covid Lazio Viterbo: Trend in discesa nella nostra regione che registra 1600 casi in meno rispetto allo stesso giorno della scorsa settimana. Oggi 8.512 i nuovi positivi nel Lazio, 361 nel Viterbese.

Guerra Ucraina: L’ambasciata degli Stati Uniti a Kiev esorta gli americani a lasciare immediatamente l’Ucraina. Il presidente ucraino Zelensky denuncia il rapimento da parte dei russi di 200mila bambini ucraini.

Sabato 16 luglio –

Anticiclone africano: Bollino arancione domani per Viterbo, tra i 10 capoluoghi di provincia più bollenti. Temperature in ulteriore rialzo la prossima settimana, la fiammata attesa tra mercoledì e giovedì.

Allarme siccità Tuscia: Il Governo stanzia 2,8 milioni per lo stato di emergenza nazionale per siccità. Il provvedimento riguarda anche la Tuscia. Già a inizio luglio criticità erano state rilevate a Viterbo (Grotte Santo Stefano), Nepi, Montefiascone, Acquapendente, Vignanello, Vetralla e Blera.

Covid Viterbo e Lazio: Tornano a crescere i positivi nella regione. Oggi 9.083 i nuovi casi, nella Tuscia sono 377.

Crisi Governo: Mentre Draghi incassa vari endorsement tra Europa e Stati Uniti sempre più in confusione invece i 5 stelle a rischio di un’ulteriore diaspora.

Guerra Ucraina: Non accenna a rallentare l’offensiva russa che prosegue i bombardamenti anche su aree residenziali, università, scuole e ospedali in varie zone dell’Ucraina.

Appuntamento alla prossima settimana con l’auspicio che le buone notizie possano quantomeno pareggiare il conto con quelle meno positive.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui