Il bello e il brutto della settimana

229

Prosegue l’appuntamento con la rubrica de La Mia Città News. Una sorta di diario settimanale per narrare i fatti e gli accadimenti più significativi a livello locale ma non solo.

Una narrazione forse opportuna in tempi in cui le notizie corrono veloci e la memoria tende a rimpiazzarle nel volgere di poche ore

Domenica 21 febbraio – Deposito nazionale scorie nucleari: Un emendamento al Mille proroghe, rinvia di 180 giorni la presentazione delle osservazioni. Lo rende noto il deputato FdI Mauro Rotelli.

Bollettino Asl: In leggero incremento i contagi complessivi nella Tuscia: 47 rispetto ai 40 di sabato. Stesso trend a Viterbo, oggi 7 casi mentre ieri erano 4.

AstraZeneca: La casa farmaceutica annuncia un taglio del 15% della fornitura suscitando le immediate e furiose reazioni dei governatori delle Regioni.

Lunedì 22 febbraio – Congo: In un attacco armato a un convoglio Onu nei pressi di Goma, sono stati uccisi l’ambasciatore italiano Luca Attanasio, 43 anni, il carabiniere 30enne Vittorio Iacovacci impegnati in una missione di stabilizzazione della Repubblica del Congo. Morto nell’agguato anche l’autista del convoglio Mustapha Milambo.

Alta velocità a Orte: è la notizia del giorno. Sembra ormai confermata la fermata del Frecciarossa nello scalo viterbese.

Bollettino Asl: Oggi il numero dei contagi registrati in provincia sono 47, uguali a ieri, stesso numero di domenica anche per i 7 casi nel capoluogo.

Vaccinazioni: oggi nella Tuscia sono iniziate le prime 180 somministrazioni rivolte a insegnanti, personale scolastico e università. Sessanta i vaccinati in ognuno dei grandi hub di Viterbo, Civita Castellana e Tarquinia.

Martedì 23 febbraio – Agguato in Congo: Nella tarda serata rientrate in Italia le salme dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci. Ad accogliere i feretri all’aeroporto di Ciampino i familiari e, per il governo, il premier Draghi e i ministri Di Maio e Guerini. Assente per un’indisposizione il presidente della Repubblica Mattarella.

Ferrovie: dopo l’alta velocità a Orte arrivano buone notizie anche per la Roma-Viterbo. L’amministratore delegato di Ferrovie dello Stato Gianfranco Battisti annuncia sia il raddoppio, però per il tratto Cesano-Bracciano, sia 18 nuovi convogli.

Bollettino Asl: In calo i positivi, rispetto a ieri, nella Tuscia. Oggi sono 35, di cui 5 a Viterbo.

AstraZeneca: Mentre arriva la circolare ministeriale per il via libera dell’utilizzo del vaccino sino a 65 anni la casa farmaceutica annuncia il dimezzamento delle forniture all’Europa nel secondo trimestre.

Mercoledì 24 febbraio – Governo Draghi: In serata arriva la nomina del senatore Francesco Battistoni a sottosegretario alle Politiche agricole in quota Forza Italia.

Talete: L’assemblea Ato designa il nuovo vertice e sceglie come amministratore unico Biagio Eramo, già dirigente Acea e Ama.

Bollettino Asl: Significativo aumento dei contagi a Viterbo che dai 5 di ieri salgono a 14, nove in più che fanno salire il totale nella Tuscia da 35 a 43.

Giovedì 25 febbraio – Agguato in Congo: Celebrati a Roma i funerali di Stato dell’ambasciatore Luca Attanasio e del carabiniere Vittorio Iacovacci uccisi in un attacco a un convoglio Onu. La moglie del diplomatico denuncia: “Lo hanno tradito”.

Siria: Blitz aereo Usa, il primo dell’era Biden, contro milizie filo iraniane in risposta agli attacchi missilistici contro gli americani in Iraq.

Lady Gaga: La cantante è a Roma per le riprese del film ‘Gucci’ intanto a Los Angeles rapiscono i suoi cani e sparano al dog sitter, che ora è in fin di vita. Per riavere i suoi quattro zampe Lady Gaga offre mezzo milione di dollari.

Bollettino Asl: Ulteriore impennata dei contagi. 45 quelli registrati complessivamente nella Tuscia, di cui 22 nel capoluogo.

Mafie nella Tuscia: Il rapporto della Direzione investigativa antimafia denuncia le mire espansionistiche, testimoniate da varie operazioni compiute dalle forze dell’ordine, della criminalità organizzata a Viterbo e provincia.

Venerdì 26 febbraio – Emergenza vaccini: Al consiglio straordinario europeo il premier Draghi esorta la Ue a usare il pugno nei confronti delle case farmaceutiche per i ritardi e i tagli delle forniture.

Bollettino Asl: I contagi continuano a correre nella Tuscia. Oggi sono 56, di cui 21 a Viterbo.

Francigena: Francesco Serpa, avvocato civitavecchiese, è il nuovo amministratore unico. Oggi il sindaco Arena lo ha incontrato e mercoledì firmerà il decreto di nomina.

Sabato 27 febbraio – Bollettino Asl: Ulteriore incremento di positivi nella nostra provincia saliti a 67, in leggero calo a Viterbo dove si registrano 20 casi.

Vaccini: Dalla prossima settimana via alle prenotazioni per le somministrazioni rivolte agli over 70.

Appuntamento alla prossima settimana con l’auspicio che le buone notizie quantomeno pareggino il conto con quelle meno positive.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui