Il Natale viterbese si prepara a un grande successo di presenze turistiche

Il boom è a portata di mano. Ora toccherà ai viterbesi conquistarsi stabilmente le simpatie degli ospiti

151

Un po’ la situazione parzialmente sotto controllo dei contagi (ma le mascherine su, non dimentichiamolo!), un po’ il lieto fiorire di eventi
disseminati tra il capoluogo e le frazioni (soprattutto per iniziativa del Comune), e il Natale viterbese promette un successo che non eravamo più abituati a registrare, Covid o non Covid.

Oggi come oggi addirittura il 75 per cento delle strutture ricettive cittadine è già prenotato per il periodo “caldo” delle festività e la recentissima stretta sui comportamenti non sta portando fenomeni significativi di disdette, segno che la fiducia dei cittadini nelle misure prese è totale o quasi. Insomma, ci sono tutte le premesse per arrivare a parlare di un un Natale boom, e una buona e moderna campagna informativa – come sta avvenendo – non può che rimpinguare l’ incremento delle presenze turistiche.

A questo punto tocchera’ solo ai viterbesi conquistarsi stabilmente la simpatia degli ospiti che vengono da fuori. Gentilezza e disponibilità – oltre che capacità – se si assommeranno alle bellezze della città dei Papi e alle tante manifestazioni ideate, garantiranno un successo sicuro a Viterbo e scaldeanno il suo Natale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui