Il centro Fin di Viterbo ospita l’allenamento del Settebello rosa

La Nazionale di pallanuoto femminile in vasca per il torneo 8 Nazioni

134

Le ragazze del Settebello di pallanuoto inaugurano di fatto la piscina comunale di Viterbo da quando è diventata centro federale nuoto.

Soddisfatto il sindaco Giovanni Arena che ha fortemente voluto il centro Fin nella nostra città.

“Probabilmente già in giornata andrò a salutare le atlete ma, per evitare di interrompere le sezioni di allenamento, attendo la comunicazione della Federazione”.

Poi ribadisce quanto sostenuto nei mesi in cui la vicenda dell’affidamento della piscina comunale alla Fin per farne un centro federale nuoto aveva provocato notevoli fibrillazioni anche nella stessa maggioranza.

“E’ questo che intendevo quando parlavo dell’importanza di un centro federale nella nostra città. Mi riferivo proprio anche a tutto quello che può dare in termini di pubblicità e di promozione di Viterbo. Perché poi quando si svolgeranno i campionati europei, gli allenamenti stessi della Nazionale si traducono per noi in una ribalta nazionale”.

“Al di là della tranquillità che deriva dalla gestione della struttura da parte della Fin, che è una garanzia, dobbiamo anche considerare tutto l’indotto economico per la città. Quando gli atleti si muovono, soprattutto per le gare che durano dal venerdì mattina alla domenica sera, si tratta di centinaia e centinaia di persone che alloggiano, mangiano e soggiornano a Viterbo”.

In questo caso però la Nazionale femminile di pallanuoto ha scelto per il proprio soggiorno un hotel di Soriano nel Cimino.

Comunque conclude Arena: “Probabilmente questa permanenza nella nostra zona del Settebello rosa sarà seguita dai media nazionali”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui