Il Covid-19 non ferma le Donne della Lega che hanno realizzato e confezionato centinaia di mascherine

156

VITERBO – Il Coronavirus non ferma le donne del Dipartimento per le Politiche Femminili e della Famiglia della Lega che hanno confezionato migliaia di mascherine per donarle a chi ha bisogno.

Già dal mese di marzo, quando le mascherine erano introvabili nei negozi e nelle farmacie, le donne del Dipartimento hanno comprato lenzuola e tessuti per confezionare mascherine sterilizzate e imbustate una per una.

In particolare, la coordinatrice attuale del Gruppo donne, Raffaella Fania, ha lavorato giorno e notte per realizzare materialmente e confezionare le mascherine.

Nei giorni scorsi, una delegazione della Lega, con il senatore Fusco e il vicesindaco Contardo, ha consegnato una parte di quelle mascherine, circa 300, a suor Francesca e alle suore del Monastero di S. Rosa.

Un piccolo ma concreto contributo per aiutare chi ha bisogno. Insieme a quelle realizzate dalle suore, ora potranno essere donate a chi è maggiormente esposto al rischio del contagio e chi ha necessità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui