Sono solo trenta i nuovi casi registrati negli ultimi 4 giorni in tutta la provincia di Viterbo, ora la zona bianca è vicinissima

Il Covid frena nella Tuscia: zona bianca ad un passo

141

Il Covid registra una brusca frenata in termini di contagi ed i viterbesi tornano a vedere la luce. Dopo mesi di balletti tra la zona gialla, quella arancione e la temutissima rossa, finalmente la Tuscia si appresta ad entrare nella zona bianca.

Negli ultimi 4 giorni, nella nostra provincia la Asl ha registrato solamente 30 nuovi casi. Le riaperture hanno portato bene a Viterbo, nonostante qualche virologo sostenesse che, con l’allentamento delle restrizioni, sarebbe arrivata un’altra ondata di contagi.

La vaccinazione prosegue a gonfie vele, la pressione ospedaliera su Belcolle pian piano sta rientrando nei limiti e le attività ricominciano a segnare incassi, anche se ci vorrà ancora molto prima di sistemare i conti. La speranza è che non accada quanto accaduto l’estate scorsa, quando il Governo Conte non si preparò alla seconda ondata mandando in fumo tutti quanti gli sforzi fatti.

Secondo quanto si apprende dalle indiscrezioni, il Lazio (e quindi Viterbo) potrebbe entrare in zona bianca il prossimo 14 giugno. Ieri i nuovi positivi sono stati 196 in tutta la Regione, con Il rapporto tra positivi e tamponi che si è attestato al 2,7%, all’1,8% se consideriamo anche gli antigenici.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui