Il facebook down infiamma gli utenti

Cinque ore di blackout mondiale e il popolo di Facebook si scatena.

535
facebook

Cinque ore di blackout mondiale e il popolo di Facebook si scatena. Ieri pomeriggio gli utenti di Zuckerberg sono impazziti per via dello stop che ha impedito a milioni di “aficionados” di interagire con il resto del mondo: uno stop ancora tutto da chiarire tanto che in molti si sono riversati su Twitter per manifestare il loro dissenso e nel frattempo il Codacons chiede al Colosso americano che tutti gli utenti siano risarciti a causa del disservizio. Cinque ore senza Facebook e tanto sono bastate a dimostrare la nostra dipendenza ad un sistema diventato ormai habitat naturale, congeniale a tutti noi: siamo intrappolati in questa sorta di girone infernale che quando si ferma ci destabilizza, sui social possiamo indossare una maschera a seconda delle parti ed esaltando l’irreale senza discernerlo dal reale veniamo assorbiti da quella sorta di nichilismo che ci ammorba l’anima. Attacco informatico? Errore di programmazione? Ancora non è dato saperlo ma forse queste “ore di libertà” dal virtuale ci hanno concesso una chiacchiera in più con nostro figlio e forse ci siamo accorti che il mondo al di là della tastiera è pieno di colori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui