Il Foro viterbese unito nel dolore: il Covid ha portato via l’avvocato Marcello Polacchi

168

Viterbo- È morto uno dei principi del foro, l’avvocato Marcello Polacchi, 84 anni, per una polmonite da Covid-19 .

Da qualche giorno l’avvocato era ricoverato all’ospedale di Belcolle in condizioni gravi.

L’avvocato era stato anche uno storico esponente del PCI e Presidente della Provincia dal 1976 al 1978.
Originario di Acquapendente, si era trasferito a Civita Castellana e poi a Viterbo.
Ricevette la Toga d’Oro per i 50 anni di iscrizione all’Ordine degli Avvocati.
Lascia tre figli: Claudia (avvocato come il padre), Stefano e Irene.

I funerali si terranno oggi, 21 dicembre, nella chiesa di Sant’Andrea a Pianoscarano.

Il Foro viterbese, l’Ordine degli avvocati e la nostra redazione si uniscono al dolore della famiglia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui