Il giornalista e conduttore viterbese Claudio Brachino nella squadra dell’agenzia Italpress

77

Claudio Brachino, noto giornalista e conduttore viterbese, entrerà nella squadra dell’agenzia di stampa nazionale Italpress come l’editorialista politico e consulente editoriale dell’area multimediale.

Nato a Viterbo, il 4 ottobre 1959,
Claudio Brachino frequenta l’ Università La Sapienza di Roma, dove si laurea presso la facoltà di Lettere e filosofia in Letteratura italiana. Nel 1982, sotto lo pseudonimo di Claudio Brachini, pubblica per Einaudi insieme con Eduardo De Filippo la commedia Mettiti al passo! Nel 1987 pubblica il saggio La macchina da presa teatrale .

Nel 2003 a Riccione si sposa con la scrittrice e autrice televisiva Barbara Benedettelli, assieme alla quale pubblica nel 2008 il libro “I delitti del condominio. Storie di vicini che ammazzano”.

Nel 1988 inizia a dedicarsi alla carriera giornalistica: diventa dipendente del gruppo Fininvest e comincia a collaborare a varie trasmissioni televisive: dopo essersi trasferito a Milano nel 1991 ed essere diventato caporedattore del TG4, passa successivamente a Studio Aperto, telegiornale di Italia 1 nel quale assume il ruolo di vicedirettore e conduttore, prevalentemente nell’edizione serale delle 18.30.

Dal 2002 al 2011 è autore e conduttore su Rete 4 in prima o in seconda serata del programma Top Secret. Assume poi la direzione di Videonews  e diventa responsabile e autore di alcuni tra i principali programmi di attualità e informazione di Mediaset, tra cui Verissimo e Matrix, mentre dal 21 gennaio 2008 al 5 giugno 2009 conduce su Canale 5 il programma televisivo Mattino Cinque insieme alla conduttrice Barbara D’Urso, dipendente dalla testata che dirige.

Nell’estate 2008 firma l’ultima edizione della trasmissione Lucignolo, passata in quell’occasione alla testata di Videonews. Dal 1º al 19 settembre dello stesso anno, oltre al contenitore mattutino Mattino Cinque, dirige e conduce anche il programma pomeridiano Pomeriggio Cinque, lasciando poi dal 22 settembre la conduzione esclusiva e unica alla sola Barbara d’Urso, ma rimanendone comunque supervisore e direttore.

Dal 7 settembre 2009 conduce la terza edizione di Mattino Cinque con Federica Panicucci, abbandonando però la conduzione al giornalista Paolo Del Debbio il 19 febbraio 2010.

Torna in video dal 16 gennaio al 18 dicembre 2011 quando, insieme a Federica Panicucci, subentra e prende il posto di Barbara D’Urso alla conduzione del contenitore televisivo Domenica Cinque curando la prima parte della trasmissione dedicata all’attualità e all’approfondimento giornalistico e di cronaca italiano.Dal luglio 2012 riprende a condurre Top Secret su TGcom24.

Poi, Brachino, in qualità di direttore di Videonews, ha sostituito ad interim Del Debbio.

Il 10 giugno 2013 Brachino ha lasciato la direzione di Videonews per assumere la direzione giornalistica di Sport Mediaset al posto di Ettore Rognoni andato a ricoprire l’incarico di direttore editoriale, con la responsabilità produttiva e il coordinamento dei programmi sportivi. Dal 2014 torna a dirigere Videonews, mantenendo anche la direzione di Sport Mediaset.

Da novembre 2018 è anche direttore della redazione giornalistica di Radio Montecarlo, dove conduce il programma quotidiano 60 secondi alle 6. Il 31 luglio 2019 lascia la Direzione di Videonews e assume la direzione ad personam all’interno della Direzione Generale Informazione di Mediaset. Il 31 marzo 2020 lascia l’azienda risolvendo consensualmente il contratto.

Ora lavorerà nell’ autorevole agenzia Italpress, con il direttore Gaspare Borsellino.

Auguri per il nuovo prestigioso incarico a Claudio Brachino!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui