Riceviamo e pubblichiamo

Il gruppo di minoranza “Bassano di Tutti” contesta il sindaco Romoli sull’assestamento di Bilancio

94

Paola Saltalamacchia

Il gruppo di minoranza Bassano di Tutti

“Gentile Sindaco Romoli,

la nostra posizione rispetto a quanto da Lei dichiarato è molto chiara.  Lei ha sottoposto al consiglio un prospetto di assestamento di Bilancio dove si legge testualmente

– 507.705,77 euro, cioè le spese sono maggiori delle entrate per questa cifra.  E’ un dato oggettivo. Che voi l’abbiate  ripianato o, lo chiami come meglio crede, da un punto di vista contabile e abbia avuto il parere positivo del revisore, nessuno glielo ha mai contestato .

Quindi ripartiamo dalla cifra di – 507.705,77. Il gruppo di minoranza ha trovato questo dato negativo e abbiamo chiesto come questo sia possibile in una realtà piccola come Bassano in Teverina .

Inoltre, vogliamo chiarire una volta per tutte da dove verranno prese le risorse destinate al borgo.

Caro sindaco, la invitiamo a leggere con più’ attenzione quanto da noi pubblicato. Il nostro scopo è quello di informare i cittadini e non vogliamo screditare l’amministrazione comunale, come crede.

Infine, ci teniamo a farle notare che è veramente difficile dimostrare che noi, consiglieri di minoranza, rallentiamo l’azione amministrativa,  quando in Consiglio comunale Lei stesso ha detto ” non rispondo mai alle vostre Pec, anzi aggiungo  non prenderò’ mai in esame le vostre proposte” e ci ha invitato a richiedere ” copia della nota inviata alla prefettura  con la quale il sindaco comunica che non risponderà mai alla minoranza”.

Quelle che Lei chiama “affermazioni diffamatorie” non sono altro che diritto di critica ed esercizio della libertà di pensiero. La invitiamo, piuttosto, ad accettare  la nostra proposta di incontrarci, inviata per e mail e non ancora accolta.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui