Il ministro Trenta “madrina” al conferimento della Cittadinanza onoraria al 7° e 11° reggimento

Alla presenza del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, è stata conferita la Cittadinanza Onoraria al 7° reggimento difesa CBRN “CREMONA” e all’11° Reggimento trasmissioni.

351

Nella Sala Consiliare del Comune di Civitavecchia, alla presenza del Ministro della Difesa, Elisabetta Trenta, delle autorità civili, militari e religiose della città e delle rappresentanze delle Associazioni Combattentistiche e d’Arma, è stata conferita la Cittadinanza Onoraria al 7° reggimento difesa CBRN “CREMONA” e all’11° Reggimento trasmissioni. Dopo la lettura della delibera da parte del Presidente del Consiglio Comunale, Dario Menditto, il sindaco Antonio Cozzolino ha consegnato le onorificenze al Comandante del 7° reggimento, Colonnello Fabrizio Benigni, ed al Comandante dell’11° reggimento, Colonnello Pasquale Guarino, a riconoscenza dell’impegno e del valore dimostrato dalle due unità specialistiche dell’Esercito nella difesa della Patria e in considerazione dei forti legami che uniscono da tempo i due Reparti al territorio, alle Istituzioni e alla cittadinanza di Civitavecchia. Nel suo discorso il Sindaco ha ringraziato i due reggimenti “Per essersi sempre dimostrati pronti e disponibili nei confronti di quella che, nel corso di questi tanti anni, è diventata la vostra casa. Le Forze Armate sono formate da persone con un altissimo senso dello Stato che non si tirano mai indietro di fronte alle richieste di collaborazione e supporto che possono venire da altri pezzi della Pubblica Amministrazione, come il Comune”. “La decisione di conferire la cittadinanza onoraria ai due reggimenti – ha sottolineato il Ministro Trenta – è il riconoscimento dell’impegno e del valore dimostrato quotidianamente dai militari nei confronti della città di Civitavecchia e del forte legame di queste due Unità con il territorio, le Istituzioni e i cittadini. Reggimenti composti da uomini e donne che fanno della fedeltà, dell’affidabilità e della solidarietà i valori fondanti di una lunga tradizione di servizio al Paese. Con questo riconoscimento, che rende omaggio a tutti i militari, di ieri e di oggi, l’11° e il 7° reggimento entrano oggi nella storia di questa città, diventandone a pieno titolo uno degli emblemi”. Il 7° reggimento difesa CBRN “CREMONA” è l’unica unità dell’Esercito specializzata e dotata di mezzi, equipaggiamenti e strumentazioni peculiari per la difesa CBRN (Chimica, Biologica Radiologica e Nucleare). L’11° reggimento trasmissioni fornisce il supporto CIS (Communication Information System) in esercitazioni di Forza Armata/interforze e partecipa alle operazioni all’estero e sul territorio nazionale in cui è impiegato l’Esercito Italiano. Grazie alla sua connotazione dual use, l’11° reggimento trasmissioni, qualora necessario, è in grado di assicurare il proprio supporto tecnico-specialistico anche in caso di calamità.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui