Le immagini della protesta, presente anche Jacopo Polidori

Il mondo dello sport contesta le misure restrittive a piazza del Plebiscito

123

Vari rappresentanti del mondo dello sport viterbese, proprietari di palestre, atleti e anche semplici frequentatori di corsi e strutture sportive si danno appuntamento a piazza del plebiscito a Viterbo dietro la sigla “RISE UP GYMS”.

I manifestanti hanno ottenuto un incontro con il Prefetto, ed anche a lui hanno ribadito l’importanza dello Sport che, oltre ad essere una fonte di sostentamento per molti, è una componente fondamentale della vita sociale cittadina.

I principali rappresentanti sono stati Renato Sini, Ugo Maria Bertoli,Elisabetta Frangipane e Matteo Fiorani, i quali hanno manifestato tutta la loro frustrazione nel vedersi obbligati a chiudere le loro attività nonostante abbiano tutti rispettato le norme imposte dal precedente decreto.

Tutti chiedono alla politica di trovare una soluzione che possa, in sicurezza, garantire lo svolgimento delle attività, estinguendo il concreto rischio di chiusura definitiva di corsi e palestre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui