Il Pifferaio Magico accoglie Il Viaggio di Maisha

106

Sabato 14 Novembre, nella sede del Pifferaio Magico, si è svolto il primo dei tre incontri che fanno capo al nome di Il Viaggio di Maisha, un’associazione nata dall’idea di due ostetriche, Vanessa e Viola, che hanno fatto della loro passione, una professione.

 

Sono due libere professioniste e lavorano sul territorio di Roma, Viterbo e provincia, per offrire servizi e spazi di condivisione, a sostegno della maternità, della genitorialità e della salute femminile, dall’adolescenza alla menopausa.

 

 

La collaborazione con il Pifferaio Magico è senza dubbio un incontro fortunato. Grazie alla loro unione è stato possibile dar vita a quell’attività chiamata Bimbi Sicuri, l’incontro che ha posto l’attenzione su tematiche di fondamentale importanza che dovrebbero interessare chiunque, in un modo o nell’altro, si trovi a contatto con il mondo dei più piccoli.

 

Il corso riguarda la prevenzione degli incidenti in età pediatrica e le manovre di disostruzione delle vie aeree. L’obiettivo è quello di offrire le basi per affrontare, con più serenità, gli incidenti lievi e, con maggiore fermezza, quelli più gravi, in attesa dell’arrivo dei soccorsi. Non vuole però, in alcun modo sostituirsi al parere medico.

 

 

L’incontro ha riscosso grande successo, superando di gran lunga le aspettative di entrambe le parti coinvolte. Il tutto si è svolto nel pieno rispetto nelle norme di sicurezza relative all’emergenza del Covid 19. Si è posta particolare attenzione al distanziamento sociale, all’uso obbligatorio della mascherina, alla misurazione della temperatura, l’igienizzazione delle mani, l’uso di guanti in lattice e la sanificazione delle bambole utilizzate per le dimostrazioni.

 

Lo stesso evento verrà replicato nelle giornate di sabato 21 e 28 Novembre.  Tre appuntamenti che segnano il primo dei tanti lavori a due mani, quelle delle due associazioni coinvolte.

 

Il Pifferaio magico, nato il 19 settembre 2019, con questa iniziativa, sta proseguendo il suo cammino con rinnovato successo.  Si tratta della prima collaborazione che si è sviluppata nella sua nuova sede, sita in via di Ronciglione a Sutri.

 

Lo spirito del Pifferaio si rende pienamente manifesto anche tramite questa iniziativa. Il gruppo, che vede come presidente Matteo Palombi, si compone di giovani ricchi di entusiasmo, professionalità e dinamica energia; ragazzi che mettono a disposizione le loro capacità per grandi, piccini, adulti e anziani. Offrono servizi che nella quotidianità sono più che necessari, e non si esimono dal curare collaborazioni con figure professionali di grande prestigio, come in tal caso.

 

Psicologo, logopedista, mediatrice familiare, operatore sociale, insegnanti, sportivi, e molto altro ancora.

Il Pifferaio non rinuncia a nessuno, conosce bene l’importanza di tutti e, unendo le sue forza a quelle di persone esterne che ricoprono ruoli specializzati, garantisce un servizio a 360 gradi, che non dimentica nessuna esigenza e necessità.

 

 

Questo magico personaggio si materializza in una famiglia dalle mille risorse, un insieme fatto di amore, volontà e soprattutto, sensibilità, in un cerchio che, toccando i più diversi ambiti, si chiude alla perfezione.

 

 

È proprio questa la filosofia che lo contraddistingue, la chiave della sua grandezza, il segreto del suo successo.

 

Dopotutto, non è proprio dall’unione e la condivisione, dall’incontro e la collaborazione, che nascono i migliori risultati?

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui