Il presidente della Cina: “Epidemia accelera, ma vinceremo questa battaglia”

165

Il presidente della Cina Xi Jinping, il quale ha rilasciato dichiarazioni esplicite nella riunione del comitato permanente dell’ufficio politico del partito comunista (i 7 uomini che governano il Paese), ammette la gravità in crescita della situazione.

Il virus si sta diffondendo in maniera sempre più veloce, avendo già infettato circa 1300  persone (con ben 41 morti) solo nel Paese di provenienza.

Xi Jinping dichiara che è necessario rafforzare la leadership centralizzata e unita del Comitato Centrale del Partito.

Per “la vittoria di questa battaglia”, esito sicuro secondo il leader comunista, si stanno accavallando ora dopo ora le disposizioni: da questa ultima riunione si è deciso, infatti, di limitare al necessario la circolazione di veicoli a Wuhan (epicentro del virus), per rallentare il contagio.

Si ricorda, inoltre, che sono stati bloccati in massa anche gli spostamenti da e per la Cina.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui