Il ripristino di una condotta a Malta affidato ad un’eccellenza civitavecchiese

La Sub Sea Services, società di lavori subacquei di Civitavecchia, ha eseguito, per conto della Water Service Corporation di Malta, il ripristino della condotta del depuratore dell’isola di Gozo.

371

La Sub Sea Services, società di lavori subacquei di Civitavecchia, ha eseguito, per conto della Water
Service Corporation di Malta, il ripristino della condotta del depuratore dell’isola di Gozo. La condotta risultava interrotta nella sua parte finale, in un tratto situato tra i 50 e gli 80 metri di profondità.

Le operazioni hanno richiesto l’utilizzo di mezzi e personale specializzato per eseguire le immersioni con la tecnica cosiddetta di “saturazione”. Questo sistema di immersione permette ai sommozzatori tempi maggiori di operatività, non dovendo questi risalire in superficie per la decompressione. La nave appoggio usata per le operazioni subacquee è la Sea Express III, lunga 40metri, e rimasta ormeggiata con un campo boe disposto nell’area sovrastante il tratto di linea interessato.

I sommozzatori che hanno eseguito i lavori hanno utilizzato per la respirazione miscele sintetiche, composte da elio ed ossigeno, ed hanno vissuto in una camera iperbarica che gli ha fatto da “casa” fino alla fine dei lavori e della lunga decompressione.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui