Un giornale prestigioso, radicato nella storia di Roma e del Lazio

“Il Tempo” si rinnova e si colora. Più pagine e più cronache locali

803
iltempo
La nuova prima pagina de Il Tempo

Nuova grafica, più pagine e più cronaca. Il Tempo Quotidiano si rifà il look e, con una lunga intervista al sindaco di Roma Virginia Raggi, il direttore Franco Bechis presenta la nuova edizione dello storico quotidiano romano. Il talk “Idee per Roma” va in scena nella splendida cornice del Tempio di Adriano con la prima cittadina e il contributo prezioso di tantissimi vip scesi in campo per rendere la Capitale più attraente.

Virginia Raggi, sindaco di Roma, alla presentazione del restyling de Il Tempo

Ad aprire la festa del Tempo è il messaggio commovente di Manuel Bortuzzo, la promessa del nuoto lesa al midollo spinale in una sparatoria a febbraio scorso a Roma. Manuel con la sua clip dà una lezione di vita per una città intera: le parole di speranza sono un invito a tutti i romani perché nessuna difficoltà è troppo grande per chi la vuole davvero superare.

“E’ un giornale che per certi versi ritorna all’antico, nel senso che abbiamo ripreso la testata in azzurro e cambiato la grafica, che diventa un po’ quella dei quotidiani popolari americani, con un colore per ogni sezione” spiega il direttore Bechis parlando del restyling. “Il rosso per la cronaca di Roma, il verde per lo sport, il lilla per la cultura. Per quanto riguarda invece i contenuti, cerchiamo di mettere radici più forti nel territorio, raddoppiando la cronaca di Roma e occupandoci anche della città metropolitana”.

Gianni Letta, direttore de Il Tempo per 15 anni e Franco Bechis, attuale direttore

I miei più affettuosi e sentiti auguri al rinnovato e più ricco “Il Tempo” di Franco Bechis, grande giornalista e galantuomo. E’ il giornale che preferisco, in cui mi ritrovo, a cui collaboro con entusiasmo e soddisfazione attraverso le mie analisi di politica internazionale e non solo. Avanti e ad maiora!

Giovanni Masotti

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui