Il Tennis Club Viterbo (serie C) vola in finale

93

I ragazzi del Tennis Club Viterbo trionfano al Circolo Canottieri Aniene e, imbattuti nell’intera stagione, approdano alla finale di Domenica prossima che mette in palio la promozione.

Giornata lunghissima a causa della pioggia quella affrontata dai ragazzi viterbesi sui campi dello storico e prestigioso circolo romano, dove, con convinzione e coraggio, hanno ribaltato la sfortuna del sorteggio che aveva messo sulla loro strada una delle squadre favorite di tutta la regione: il Canottieri Aniene di Jacopo Berrettini numero 448 del mondo, fratello minore di Matteo. Giornata in cui si è fatta valere anche l’esperienza del Capitano Paolo Ricci, che, nel momento in cui sembrava inevitabile il rinvio della gara, non ha accettato le proposte degli avversari su eventuali date di recupero o cambi di superfici e ha scelto di aspettare e sperare che si asciugassero i campi per concludere almeno i match iniziati.

E il cielo romano ha voluto premiare la determinazione dei ragazzi viterbesi e così gli incontri di Marco Dessì e Raffaele Censini, iniziati la mattina e poi interrotti e ripresi più volte a causa della pioggia, sono terminati a metá pomeriggio con le vittorie importantissime su Tommaso Pace (6/4 6/3) e De Filippo (6/1 6/4)

Solo allora poteva scendere in campo Daniele Bracciali contro Jacopo Berrettini, è andato in scena un primo set di grande tennis con il campione viterbese che era avanti 5/3 ed ha sprecato l’occasione di vincere il primo set, poi è venuto fuori Berrettini e ha fatto suo l’incontro 7/5 6/3.

Nel frattempo sull’altro campo Nicola Montani dominava contro Paolo Rosati  e portava a casa un punto fondamentale per la vittoria finale.

Sul risultato di 3-1 dopo i singolari al TC Viterbo serviva un punto nei doppi per eliminare l’Aniene, punto arrivato in pochi minuti dal doppio serale Bracciali-Censini  apparsi perfetti nel 6/0 6/1 inflitto a Pace-De Filippo, non hanno sbagliato davvero niente: movimenti, cattiveria, velocitá di palla, mentre sull’altro campo maturava la sconfitta indolore del doppio Dessì-Montani ad opera di Berrettini-Rosati .

La squadra viterbese, sponsorizzata da Saggini Costruzioni e Banca Lazio Nord, vince 4-2 e si qualifica alla finalissima di Domenica 18 contro il Circolo Sporting Health di Arce, giusto premio per questi ragazzi e per il circolo del Presidente Barili che in una stagione complicata come questa tra campetizioni ridisegnate, campionati programmati in contemporanea con altri e accordi saltati, hanno dovuto affrontare avversari e problemi che andavano anche oltre lo sport.

Ricordiamo che la finale si giocherà Domenica sui campi del Tennis Club Viterbo e che la squadra vincitrice verrá promossa in B2.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui