Ipotesi ballottaggio, la più accreditata per Palazzo dei Priori vista l'eccessiva frammentazione del voto

Il traguardo è sempre più vicino per i candidati sindaco, dalle ore 14 via allo spoglio delle preferenze

71

Ormai ci siamo. Dopo lo spoglio nella notte dei cinque quesiti referendari, al via questo pomeriggio lo scrutinio che designerà il nuovo inquilino di sette Comuni della Tuscia.

Discorso diverso per il Capoluogo.

Con otto pretendenti alla fascia tricolore, e soprattutto con 24 liste per oltre 700 candidati consiglieri, l’ipotesi più accreditata è quella del ritorno alle urne il 26 giugno per il ballottaggio.

Un testa a testa che dovrebbe vedere protagoniste due delle 4 donne in campo.

Scopriremo oggi, probabilmente non proprio nel giro di un paio d’ore, forse in nottata i due nomi che si fronteggeranno nella sfida finale.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui