Imbrattata con escrementi la sede di Rifondazione comunista

Un atto intimidatorio da parte di ignoti.

225
Leoni

Imbrattate per la seconda volta con escrementi l’esterno e la bacheca della Casa del popolo “Rosa Luxemburg”, sede del circolo di Viterbo e della federazione provinciale di Rifondazione Comunista – sinistra europea.

La segreteria provinciale Roberta Leoni ha denunciato con forza l’atto intimidatorio da parte di ignoti che testimonia “lo stato di salute della democrazia nella nostra città per nulla rassicurante”.

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui