Il museo multimediale della Macchina di S. Rosa resta sotto i portici di Palazzo dei Priori. Bocciati i tre emendamenti di Erbetti (M5S)

Imposta di soggiorno, passa la delibera in Consiglio comunale

231
consiglio

Imposta di soggiorno, la delibera trova l’approvazione del Consiglio comunale e passa con i voti della maggioranza.

Gli interventi contenuti nel documento – che era stato presentato dall’assessore alla Cultura e al Turismo Marco De Carolis in commissione lo scorso venerdì – hanno convinto in larga parte anche la minoranza di Palazzo dei Priori, fatta eccezione per alcuni aspetti, come la questione del museo multimediale dedicato alla macchina di Santa Rosa.

L’assessore De Carolis in quella sede aveva avanzato la proposta di collocarlo negli spazi dell’ex mattatoio di Valle Faul, messi a disposizione dalla Fondazione Carivit, ritenuti più idonei ad ospitare il museo rispetto ai portici sotto al palazzo comunale.

Idea che ieri ha trovato di fronte un muro in Consiglio comunale, specialmente da parte dell’opposizione. Così alla fine si è deciso di fissare la collocazione del museo multimediale sotto i portici di Palazzo dei Priori, come prevedeva il progetto originario. Bocciati anche i tre emendamenti presentati dal capogruppo del Movimento 5 Stelle Massimo Erbetti.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui