In arrivo la perturbazione n.10: domenica di piogge e temporali

137
temporale

Viterbo – Dopo un sabato piovoso, caratterizzato da tempo instabile e improvvise grandinate, anche la domenica non ci riserva belle sorprese.

Il maltempo insisterà anche nella giornata di domenica 24 gennaio perché la perturbazione numero 9, in allontanamento, lascerà il testimone alla più intensa perturbazione numero 10 del mese di gennaio. La domenica sara dunque caratterizzata da piogge e non mancheranno i temporali.

Questo nuovo peggioramento meteo sarà anche accompagnato da venti forti, con raffiche a tratti tempestose, mari fino a molto agitati e mareggiate lungo le coste.

Dal punto di vista termico, un calo significativo delle temperature arriverà solo a inizio della prossima settimana, quando i valori  torneranno diffusamente al di sotto della media stagionale.

Il centro funzionale regionale rende noto che il dipartimento della protezione civile ha emesso oggi l’avviso di condizioni meteorologiche avverse con indicazione che dal primo mattino di oggi, domenica 24 gennaio, e per le successive 18-24 ore si prevedono sul Lazio precipitazioni da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale.

Le precipitazioni saranno accompagnate da rovesci di forte intensità, grandinate, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento.

Il centro funzionale regionale ha effettuato la valutazione dei livelli di allerta/criticità e ha pertanto inoltrato un bollettino con allerta gialla per criticità idrogeologica su tutte le zone di allerta del Lazio e allerta arancione per criticità idraulica su Aniene e bacino del Liri.

La sala operativa permanente della regione Lazio ha diramato l’allertamento del sistema di protezione civile regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda, infine, che per ogni emergenza la popolazione potrà fare riferimento alle strutture comunali di protezione civile alle quali la sala operativa regionale garantirà costante supporto.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui