In attesa di asfalti migliori… una toppa di bitume non si nega a nessuno

127

In alcune zone della città il piano asfaltature che il comune di Viterbo ha ampiamente annunciato, insieme alle cospicue risorse stanziate – 5 milioni più altri tre dell’avanzo di amministrazione – sta già interessando varie strade cittadine.

Ma prima che il risultato possa essere evidente e significativo, considerato il lungo periodo di mancata manutenzione e le dimensioni del problema, ci vorrà sicuramente del tempo.

Le segnalazioni sul cattivo stato delle strade, infatti, arrivano senza soluzione di continuità sia dal centro che dai quartieri fuori le mura.

Un puzzle di buche e sampietrini divelti, la cui ricomposizione non sarà né semplice né tantomeno veloce e che comunque comporterà disagi alla viabilità.

Intanto, in attesa delle asfaltature che verranno, si rattoppa con il bitume. Come accaduto in via Maria SS. Liberatrice, una delle strade messe peggio del quartiere S. Faustino che, sin dalla precedente amministrazione, aspetta un serio e urgente intervento di rifacimento totale.

Nel frattempo, per evitare che qualche vettura ci rimetta un semiasse o guai peggiori, una bella spalmata di catrame e via andare. In attesa di asfalti migliori.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui