Inattesa strenna di Natale per due viterbesi: arriva risarcimento danni dal Comune

Oltre 17mila euro complessivi per incidenti dovuti al cattivo stato di strade e marciapiedi

226
Viterbo
Il Comune di Viterbo

Sotto l’albero di Natale due donne di Viterbo hanno trovato doni in denaro. Un’indennità da 9mila euro per una, e da 8mila per l’altra.

Le signore erano rimaste vittime di incidenti ‘stradali’: una era caduta a causa di una buca, l’altra invece su un marciapiedi dissestato.

Sugli accadimenti era già stata emessa una sentenza di primo grado contro la quale il Comune ha deciso di non ricorrere. Una scelta suggerita dalla dirigente del settore Contenzioso per “evitare inutili sprechi di denaro”.

Le due somme rientravano nei debiti fuori bilancio su cui il parlamentino di Palazzo dei Priori si sarebbe dovuto pronunciare nell’ultima assise del 2019.

Ma mentre i due risarcimenti danni sono stati approvati senza particolari difficoltà, per quanto riguarda le cifre più consistenti – quasi mezzo milione di euro – il Consiglio ha rinviato ad anno nuovo.

Una decisione resasi necessaria per dare tempo agli uffici del Contenzioso – prima di provvedere ai pagamenti e per evitare disequilibri di bilancio – di eseguire una ricognizione puntuale su tutti i debiti presunti, possibili e probabili.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui