Inaugurata la mostra fotografica sulla Grotta della Sibilla

È stata inaugurata oggi, presso le tensostrutture della sede del Comune di Cittareale, la mostra fotografica “Nel Cuore della Sibilla”.

242
SOTTERRANEA

CITTAREALE – È stata inaugurata oggi, presso le tensostrutture della sede del Comune di Cittareale, la mostra fotografica “Nel Cuore della Sibilla”. Le foto dello speleologo Paolo Gagliardi guideranno il visitatore in un viaggio virtuale attraverso le meraviglie della Grotta di Cittareale. La mostra, allestita in occasione del 60° anniversario della fondazione del “Gruppo Grotte Pipistrelli” del CAI Terni, sarà visitabile sino al 28 aprile.

Sabato 27 aprile 2019 il Gruppo terrà un incontro sulle attività esplorative che si sono svolte negli ultimi anni all’interno della splendida cavità carsica. La storia della grotta inizia il 12 Agosto del 1962, data in cui il Gruppo Speleologico Spoletino accatasta il pozzo d’ingresso, denominandolo “Pozzo della Sibilla”.

SOTTERRANEA1Circa 20 anni dopo inizia l’esplorazione vera e propria a cura del Gruppo Grotte Pipistrelli di Terni, esplorazione che è proseguita in modo continuativo sino ad oggi e che ha portato alla scoperta di nuovi rami. La cavità raggiunge una profondità di -470 metri ed un’estensione complessiva di oltre 3000. Per le sue caratteristiche estremamente tecniche, la grotta non è visitabile, ma è accessibile soltanto a speleologi esperti e qualificati.

Da domani invece prenderà il via il campo speleologico, organizzato sempre dal medesimo gruppo, presso il fontanile ai piedi del Monte Pozzoni nella Valle di San Rufo, che ospiterà  come ogni anno, gli speleologi appartenenti a diversi gruppi del Centro Italia che vorranno visitare la grotta e proseguire nell’attività di ricerca.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui