Inaugurato un “bosco” speciale nel cuore del Natale viterbese: il bosco del gusto

Ieri è stato inaugurato di fronte alla superba fontana viterbese delle Erbe il "bosco" in cui si possono degustare prodotti locali

340

Nel cuore della vita viterbese, di fronte alla superba fontana di piazza delle Erbe, è stato inaugurato ieri, 6 dicembre, alle ore 18, un “bosco” davvero speciale: il Bosco del Gusto, uno spazio di degustazione di prodotti locali d’eccellenza: delicatissimo miele, nocciole deliziose, e ancora vino, birra prodotta artigianalmente, salumi, formaggi, dolci realizzati con farine locali e tante altre delizie.

Un’occasione importante, nell’ambito delle iniziative del Natale viterbese, per assaggiare i prodotti della Tuscia, per incontrare i produttori e conoscere da vicino le loro aziende. L’iniziativa è stata promossa dal Comune di Viterbo e dall’Assessore all’agricoltura Ludovica Salcini.

Presenti, fra gli altri, al taglio del nastro, il prefetto Giovanni Bruno, il sindaco Giovanni Maria Arena, il senatore della Lega, Umberto Fusco, il vice sindaco Enrico Maria Contardo, il presidente del consiglio comunale Stefano Evangelista, l’assessore all’Agricoltura Ludovica Salcini, i consiglieri comunali Paola Bugiotti, Claudio Ubertini, Giovanni Congedi, Elisa Cepparotti, Ombretta Perlorca, Vittorio Galati, Valter Rinaldo Merli e il direttore generale della Camera di Commercio, Francesco Monzillo.

Un’iniziativa importante nata con lo scopo di valorizzare i prodotti e le eccellenze locali, riqualificando il centro storico. Tutti i pomeriggi di venerdì, sabato e domenica, a partire dal 6 dicembre fino al 6 gennaio, dalle ore 16 alle 19,30, per tutto il periodo natalizio, si potrà fare una pausa, fra la scelta di un regalo e l’altro, facendo una sosta nel Bosco del Gusto, in una Viterbo golosa, nello spazio esterno dei locali di Gelart, partner dell’iniziativa.

L’intera area sarà allestita con cura dei particolari e attenzione all’ambiente.
Naturalmente la degustazione sarà all’insegna dell’eco-sostenibilità. Infatti, tutto il materiale utilizzato sarà rigorosamente plastic free e compostabile. Durante la manifestazione saranno distribuite delle borracce ai bambini al di sotto dei 12 anni, per sensibilizzare le giovani generazioni al rispetto dell’ambiente.

Tra i partner tecnici, oltre a Gelart, anche Rucola Studio srls e Le Chicche della Tuscia. In caso di maltempo il Bosco del Gusto resterà chiuso.
Un “bosco” speciale in una città viva, addobbata e attenta alla valorizzazione del territorio.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui