Incidente autostrada, rilasciata la salma di Bracci per i funerali

Sandro Bracci, 57 anni e residente nel comune di Orte, era sposato e aveva due figlie.

256

La procura di Terni ha rilasciato il nulla osta per la celebrazione dei funerali di Sandro Bracci, l’operaio travolto da un mezzo pesante di lavoro mentre operava per il rifacimento del manto stradale presso l’uscita autostradale di Orvieto.

Sandro Bracci, 57 anni e residente nel comune di Orte, era sposato e aveva due figlie.

L’autopsia è stata effettuata verso le 16 passate di ieri a Terni, presso l’obitorio dell’ospedale, e disposta  dal pubblico ministero Marco Stramaglia nonché titolare del fascicolo per omicidio colposo e rilasciata al professor Massimo Lancia.

Nel registro dell’indagati per il tragico evento 6 persone tra cui l’autista del mezzo che ha travolto il 57enne.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui