Incidenti nella Tuscia, statistiche e percentuali di rischio

Immediato invece il soccorso, il 90% degli incidenti è gestito con la massima efficacia da parte delle volanti

184

Tre su cinque al giorno, secondo la scala delle statistiche, gli incidenti registrati nella Tuscia da inizio anno. Un vero allarme per i conducenti o tutti coloro che si recano su strada giornalmente per andare al lavoro, far spese o semplicemente shoopping. Tante sono le cause registrate sul territorio: un netto 40% è dovuto dalla guida elevata a velocità non consentite in strade non idonee, un 22% per stato di ebbrezza o assunzione di sostanze stupefacenti, 18% per la fretta o per la paura di arrivare in ritardo nei posti lavori o appuntamenti, e un 20% per la distrazione causata anche per il continuo uso di cellulari alla guida.

Immediato invece il soccorso, il 90% degli incidenti è gestito con la massima efficacia da parte delle volanti della Polizia di Stato, la Stradale, Polizia Locale, Carabinieri e l’efficiente servizio dei sanitari del 118 pronti all’emergenza.

Alcune cause, da non sottovalutare, sono anche le strade mal ridotte in tutta la provincia, problema di cui le amministrazioni dovrebbero spesso prendersene a carico.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui