Arena, provveditore e dirigenti scolastici lo hanno deciso nella riunione tenuta oggi pomeriggio

Incontro Comune-scuola, aggiornamento a domani dopo l’uscita del nuovo Dpcm

183

Giornate convulse cadenzate dalla progressione dei contagi, da quotidiani giri di consultazioni tra istituzioni e dall’attesa del nuovo Dpcm che dovrebbe arrivare stasera.

Un’attesa che rallenta le decisioni di possibili ulteriori restrizioni a livello locale.

Come quella dell’eventuale stretta sulle scuole dell’obbligo da parte del sindaco di Viterbo Giovanni Arena che oggi pomeriggio si è confrontato nuovamente con il provveditore e i dirigenti scolastici.

Al momento tutto resta in stand-by. Con l’impegno a riaggiornarsi domani dopo aver preso visione delle indicazioni contenute nel nuovo decreto del presidente del Consiglio dei ministri.

La paventata chiusura anche delle scuole dell’obbligo ha intanto provocato la levata di scudi di un neonato comitato di genitori che ha promosso una raccolta di firme per conoscere i dati reali del contagio rispetto alla popolazione scolastica e per chiedere un tavolo di confronto con Comune e Asl.

Dopo gli 80 di ieri, i casi di positività registrati oggi a Viterbo sono 52.

Ma il bollettino diffuso giornalmente dalla Asl non riporta specifiche su quanti, nella totalità dei contagi, siano quelli che possono essere ascritti al mondo scolastico. I genitori invece gradirebbero essere informati in maniera puntuale.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui