Al primo posto, con il più alto numero di denunce ogni 100.000 abitanti, si trova Milano, seguita da Bologna e Rimini. Roma occupa invece la settima posizione

Indice di criminalità, Viterbo al 68esimo posto su 106 province italiane

200
ladri auto

Indice di criminalità, è stata pubblicata la classifica del Sole24Ore che fotografa la situazione in 106 province italiane.

Viterbo quest’anno si è collocata in 68esima posizione, con 7985 denunce.

Al primo posto, con il più alto numero di denunce ogni 100.000 abitanti, si trova Milano, seguita da Bologna e Rimini. Roma occupa invece il settimo posto, dopo Torino.

Scorrendo le categorie della classifica, il capoluogo viterbese torna in 66esima posizione per danneggiamenti; è invece 57esima per quanto riguarda truffe e frodi informatiche e 58esima per delitti informatici. La Città dei Papi ritorna purtroppo al 12esimo posto in Italia per numero di violenze sessuali; è 54esima per sfruttamento della prostituzione e pornografia minorile.

Rispetto al numero di estorsioni, Viterbo occupa la posizione 85; sulle percosse è al 94esimo posto e al 56esimo per numero di minacce. La città si trova in 38esima posizione per numero di tentati omicidi e 76esima per omicidi colposi; è 74esima per numero di furti in un anno e 67esima per rapine.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui