Iniziamo la dieta? Primo step: 4 semplici regole per una buona e sana colazione

326

Passato il periodo pasquale, terminata l’ultima dolce colomba e regalato quell’uovo di cioccolato tentatore, penso sia davvero opportuno iniziare a rimettersi in forma. Quest’anno, complice la forzata vita sedentaria, è ancora più opportuno, per il nostro benessere, un minimo di regime alimentare. Non chiediamo grandi sforzi, né patire la fame ( pare poi che la prova costume sia rimandata..) ma uno stile di vita che ci consenta di rimanere in salute e non accumulare peso.

Iniziamo dalla prima colazione che, sempre e sottolineo sempre, è importante fare. Regola infatti la sensibilità all’insulina, facendo evitare i famosi cali glicemici, da riempire magari poi con pericolosi snack ipercalorici. E’ stato poi dimostrato che le persone che fanno la prima colazione ( sana) mantengono la linea e dimagriscono più facilmente di quelle che la saltano. Ma quale prima colazione ?

1 PRIMA REGOLA
No ahimè al cappuccino e cornetto ( se proprio non resistete relegatelo alla domenica o una tantum) né a dolci vari come le merendine ( cereali raffinati). Dopo ore di digiuno gli zuccheri creerebbero una impennata della glicemia tale da portare il pancreas ad una produzione elevata di insulina con conseguente ribasso della glicemia; avremmo quindi di nuovo fame in breve tempo, cercando nuovamente qualcosa di dolce ecc. ecc.

2 SECONDA REGOLA
Mangiamo fibre, fondamentali per ricaricare il nostro organismo, per regolarizzare il nostro intestino e per donarci sazietà; quindi sì ai cereali integrali come l’avena, sì alla frutta (possibilmente con la buccia) , sì, con moderazione alla fetta di pane multicerale o realmente integrale ( sempre meglio tostato per ridurre il lievito)

3 TERZA REGOLA

Si’ alle proteine. Attivano il metabolismo e danno un senso di sazietà sicuramente molto maggiore
( almeno 4 volte superiore) rispetto ai carboidrati. Possiamo introdurre le uova per esempio o yogurt bio naturale ( soprattutto il greco ) o della ricotta ( per chi non è intollerante al lattosio ) o, per chi ama la colazione salata, una fetta di salmone affumicato.

4 QUARTA REGOLA
Anche i grassi ( sani ) sono i benvenuti. Sì quindi alle noci e alle nostre amate nocciole (anche in crema, ad esempio, potete farla da voi evitando di introdurre zuccheri ), un avocado, o una piccola quantità di burro bio. I grassi tanto demonizzati sono importantissimi perché regolano molte funzioni metaboliche mediate dalle vitamine. Ogni giorno il nostro organismo necessita di 20 grammi di grassi per trasportare le vitamine liposolubili come la A, la E,la D,la K.

Qualche esempio della vostra nuova colazione:
Una tazza di latte vegetale ( senza zuccheri aggiunti ) o uno yogurt greco, fiocchi d’avena integrali, qualche nocciola, una mela o delle fragole;
Una fetta di pane integrale tostato con ricotta o con avocado spalmato, un frutto, qualche noce o altra frutta secca, caffè o tè.

Per chi ama il salato: pane integrale, salmone o tonno, tè o caffè, una spremuta di arancio.
Uova sode, pane integrale con poco burro o olio EVO, un frutto.

Sempre ammessi caffè e tè senza zucchero; concedetevi un pezzettino di cioccolata extra extra fondente e buona colazione a tutti !

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui