L'ex caserma di Via Palmanova riceverà un restyling con un progetto da 6 milioni di euro. L'UNITUS si fà sempre più grande

Iniziano i lavori per la nuova “casa” del dipartimento DEIM dell’UNITUS

121

Dentro il complesso di Santa Maria del Paradiso le ex casermette versavano in stato di abbandono da anni. Sanitari, parabole, mobili, graffiti e muri pericolanti era tutto ciò che si potesse trovare all’interno. L’edificio andava e va rivitalizzato, cosicché possa accogliere i laureandi del futuro, piuttosto che rifiuti di ogni genere.

Ad annunciare l’inizio dei lavori è proprio l’Università degli Studi della Tuscia, tramite una foto sul proprio profilo Instagram.

Lavori ex casermette
Descrizione: “Cominciati i lavori di demolizione delle ex Casermette di Santa Maria del Paradiso. Il nostro Dipartimento di Economia, Ingegneria, Società e Impresa @unitus_deim si appresta ad avere una nuova casa.”

L’Università degli Studi della Tuscia, dopo aver visto confermata la richiesta di finanziamento di 3 milioni di euro da parte del Ministero dell’Università e della Ricerca, ha ora iniziato i lavori per rinnovare la propria sede. La somma deve poi essere aggiunta agli altrettanti 3 milioni già messi a disposizione dal consiglio amministrativo dell’ateneo in precedenza, proprio per il recupero dello stabile. La sede attuale, infatti, non riesce più a colmare i bisogni di studenti e insegnanti, visti i numeri sempre crescenti di ragazzi che confluiscono nel dipartimento guidato dalla Professoressa Tiziana Laureti. Tanto è che il primo anno di economia viene svolto nell’aula magna nella sede di Riello, che viene così divisa con gli studenti di Ingegneria.

La nostra Università cresce sempre di più. Scala le graduatorie, aumenta i numeri di iscritti e migliora di anno in anno i servizi rivolti a studenti e famiglie. È un vero fiore all’occhiello che continua a migliorarsi e a migliorare i propri studenti e di cui la Città di Viterbo può solo che vantarsi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui