International Dog Day: il cane non è solo il più fedele amico dell’uomo, ma anche il più “salutare”

Divertente e giocoso, il cane conquista il nostro cuore in tutti i sensi

284
cane amico uomo

Il migliore amico dell’uomo, il più fedele e anche il più “salutare” per il suo benessere. Il cane, festeggiato oggi con l’International Dog Day, può essere un valido aiuto non solo per la propria compagnia, ma anche per il cuore del suo “amico a due zampe”.

Avere nella propria vita un cane può portare al miglioramento della propria salute. Le tante passeggiate, il gioco e le corse nel parco, sono uno stimolo continuo per il suo organismo e per il nostro. Un rimedio contro la pigrizia e un fortificante per la nostra attività circolatoria.

Ad attestarlo, dopo una serie di studi specifici, è l’Università di Catania che, con l’aiuto dei ricercatori della Mayo Clinic di Rochester (USA) e dei medici dell’ospedale universitario di Sant’Anna di Brno (Repubblica Ceca), hanno condotto una ricerca molto interessante.

2.000 sono state le persone esaminate dallo studio, cosa che ha permesso di dimostrare l’associazione tra il possedere un cane e il miglioramento della saluta del cuore.

L’analisi ha dimostrato che coloro che possiedono un animale domestico hanno maggiori probabilità di fare attività fisica e di seguire una dieta migliore, diminuendo i grassi in eccesso nel sangue e l’insorgere di problemi cardiovascolari.

Non solo segnali positivi, quelli generati da un cane in famiglia, quindi, ma anche un vero miglioramento del benessere di tutti i componenti. E’ proprio il caso di parlare di “migliore amico dell’uomo”, allora, e accettare di buon grado il continuo sviluppo di aree urbane dove gli amici a quattro zampe sono sempre più ben accetti e rispettati.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui