Interporto, salta il tavolo tra sindacati e Cfft

330

Interporto, tra Cfft e sindacati è rottura. Brusca interruzione tra organizzazioni sindacali e Cfft nella trattativa per il mantenimento dei livelli occupazionali della piattaforma logistica. Le parti si sono nuovamente incontrate l’altro ieri, ma la società italo-belga ha abbandonato il tavolo della trattativa.

A quel tavolo la Civitavecchia Fruit Forrest Terminal ha detto la sua, ovvero la garanzia del mantenimento della pianta organica oltre che quello degli stipendi attualmente percepiti dai dipendenti. I sindacati invece hanno chiesto, oltre a quanto assicurato da Cfft, anche il mantenimento delle attuali mansioni oltre al riconoscimento del tfr maturato finora. Richieste che però non sono piaciute ai vertici della società italo-belga che ha abbandonato il tavolo. Subito dopo hanno tenuto una videoconferenza con i rappresentanti della società in Belgio per trovare una nuova strategia. I sindacati invece, hanno fissato una nuova assemblea con tutti i lavoratori per domani, anche loro per la linea da adottare.

Un ruolo importante potrebbe averlo il Comune, dato che la Civitavecchia Fruit Forrest Terminal ha chiesto un incontro al Pincio. Un vertice che probabilmente verrà fissato nei prossimi giorni e che mira a trovare una soluzione che possa accontentare tutti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui