Intervista a Fulvio Venanzini: “La stand up comedy rallegrerà l’autunno viterbese”

Stand up Comedy è una forma di comicità nuova, che si è andata affermando anche in Italia da circa 10 anni, proveniente dal mondo americano e anglosassone

383

Novità elettrizzante per Viterbo. Finalmente, una comicità nuova, incentrata sui monologhi, senza tormentoni; una comicità che fa riflettere.
Si inizierà sabato 5 ottobre, alle ore 21,30, nel bellissimo spazio del Circolo Arci Il Cosmonauta di Pianoscarano, in via dei Giardini 11, a Viterbo.

fulvio Venanzini
Fulvio Venanzini

In un’intervista, Fulvio Venanzini, uno degli organizzatori, spiega a La mia città news di cosa si tratta .

“Stand up Comedy è una forma di comicità nuova, che si è andata affermando anche in Italia da circa 10 anni, proveniente dal mondo americano e anglosassone. È una forma d’arte che si è diffusa dall’America, in cui un comico si esibisce “in piedi” (dal termine «stand-up») davanti a un pubblico, normalmente rivolgendosi direttamente a esso.
La commedia stand-up privilegia l’artista. I temi affrontati dal comico stand-up vanno dal politico al sociale.
Si tratta quindi essenzialmente di una comicità basata sui monologhi, senza tormentoni. In questa rassegna, ci saranno 6 comici ad animare l’autunno viterbese”.

Quali saranno i comici che si esibiranno?

“Il primo, molto conosciuto, sarà Giorgio Montanini, sabato 5 ottobre, con suo nuovo spettacolo “Come Britney Spears”.
Poi, il 19/10, alle ore 21, Andrea Paone proporrà “Vi aspetto fuori!”.
Il 2/11 sarà la volta di Andrea Saleri; il 16/11 di Antonio Piazza e, infine, il 21/12, prima di Natale, ci sarò io, Fulvio Venanzini”

Pensa che il pubblico viterbese sia pronto a questo nuovo tipo di comicità?

“Certamente sì- risponde Venanzini- già abbiamo proposto esperienze analoghe sempre al Cosmonauta e al cinema Lux e c’ è stato sempre un buon riscontro.”

È necessario prenotare?

” Sì, è necessario prenotare prima. Il numero per le prenotazioni è 0761- 220206, il biglietto per il primo spettacolo costerà 15 euro. Sulla pagina Facebook Il Cosmonauta, ci sono tutte le informazioni”.

Nel primo spettacolo in programma, Giorgio Montanini proporrà un monologo inedito, in cui metterà in discussione l’antropocentrismo.
Quando si deve affrontare una situazione critica, il confine fra la consapevolezza e l’isteria è minimo.
La convinzione che il lavoro e la remunerazione siano i valori fondamentali della società ha portato all’odierna regressione culturale e sociale del nostro Paese. In Italia il 30% della popolazione è analfabeta funzionale: non sa ciò che legge e spesso neanche ciò che scrive.
La colpa è di chi sbandiera sani principi, ignorandone doveri e responsabilità.
In una società dominata da presunzione, ipocrisia e politically correct, siamo esseri impauriti che tentano di sopravvivere.

Una comicità nuova che fa riflettere quella proposta nella rassegna Stand up Comedy.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui