Intervista a Marco Arturo Romano: “Tounkara rimarrà sicuramente, terremo i pezzi grossi”

375

Abbiamo raggiunto telefonicamente Marco Arturo Romano, presidente dell’A.S. Viterbese Castrense, per parlare del campionato e del futuro della squadra.

Secondo lei ieri sono state prese le scelte giuste in assemblea?

“Non sta a me dirlo, è chiaro che dipende dai punti di vista: se consideriamo le ultime 3 che retrocedono direi di no. La cosa importante però è che sia stata presa una decisione e qualunque essa fosse non avrebbe accontentato tutti. L’unica cosa che lascia un po’ di dubbi è la questione della retrocessione diretta delle ultime 3; è brutto che delle squadre vengano retrocesse senza aver potuto concludere il campionato.”

Dunque per questa stagione c’è da aspettarsi un ritorno in campo della Viterbese o no?

“Non è chiaro se tramite qualche rinuncia si possa salire di posizione in classifica. Credo che l’orientamento sia quello di dare persa la partita a tavolino a chi non rispetterà le partite stabilite. Penso che per noi non ci sia più la possibilità di giocare i play-off, purtroppo la rocambolesca sconfitta di Rieti ha avuto il suo peso, abbiamo commesso degli errori che ci sono costati caro. Non credo che verremo chiamati per giocare, anche se eravamo pronti ad adottare le procedure richieste. L’unica che potrebbe scalare è la Vibonese nel caso in cui vincesse la coppa Italia, anche se con la squadra di Vibo Valencia abbiamo gli stessi punti, ma anche qui siamo poco fortunati, quel goal preso a pochi minuti dal termine ci pone in una situazione di svantaggio per quanto riguarda gli scontri diretti.”

Come hanno vissuto i giocatori questo periodo?

“So che si sono sentiti con il mister, tanti giovani hanno voglia di giocare e di riprendere gli allenamenti. Noi ci stiamo già muovendo sul mercato, abbiamo le idee chiare su dove intervenire per la prossima stagione. Come società stiamo vivendo questa fase con entusiasmo pensando alla prossima stagione.

Per la prossima stagione verranno tenuti i giocatori che meglio hanno figurato in questa stagione, come ad esempio Tounkara?

“Lui rimarrà sicuramente, è un giocatore nostro, così come Simonelli,Urso e la maggior parte dei calciatori di nostra proprietà, terremo i pezzi grossi. Per quanto riguarda i calciatori in prestito invece come Errico, Besea e Volpe sono ottimista, spero che possano far parte della nostra rosa anche nella prossima stagione.”

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui