L’ Italia camaleontica è in attesa del nuovo Dpcm. Cosa cambierà?

Intanto è stata modificata la soglia dell'Rt che fa scattare la zona rossa (Rt a 1,25) e la zona arancione (Rt a 1)

101

Di che colore siamo oggi? L’Italia camaleontica è in attesa del nuovo Dpcm. Dal prossimo 16 gennaio saranno infatti in vigore in Italia nuove regole per combattere l’emergenza coronavirus,che non accenna a diminuire. Per questo, il governo pensa in queste ore a una nuova stretta e norme più rigide. Il nuovo provvedimento verrà illustrato dal ministro della Salute Roberto Speranza il 13 gennaio.

Intanto è stata modificata la soglia dell’Rt che fa scattare la zona rossa (Rt a 1,25) e la zona arancione (Rt a 1). Ora l’Iss ha proposto di rivedere il parametro anche dell’incidenza settimanale: se è superiore a 250 ogni 100mila abitanti scatterà in automatico la zona rossa.

Resta il coprifuoco alle 22, ma verrà probabilmente introdotta la zona bianca in cui l’unica restrizione consisterà nel portare la mascherina e mantenere le distanze. Inoltre sarà vietato l’asporto di cibi e bevande dai bar dopo le 18. Stop anche agli spostamenti tra regioni gialle (servirà un decreto ad hoc per confermare questo divieto alla mobilità).

Il governo intanto sta valutando la proroga, al 30 aprile, dello stato di emergenza in scadenza a fine gennaio, anche se non c’è ancora certezza; sulla nuova data si sta infatti ancora ragionando.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui