La Compagnia teatrale Quint&ssenza pluripremiata al Festival di Colli Aniene

Il gruppo di attori civitavecchiesi si è aggiudicato tre premi a Roma con un lavoro di Dario Fo

La locale Compagnia teatrale Quint&ssenza si è aggiudicata tre premi al IX Festival di Teatro brillante amatoriale di Colli Aniene con la farsa “Non tutti i ladri vengono per nuocere” di Dario Fo, diventata ormai il cavallo di battaglia della Compagnia. Il Festival che si è svolto il 9 e il 10 Novembre presso il Teatro Italo Calvino a Roma, ha visto la partecipazione di diverse Compagnie amatoriali regionali.

La vicenda portata in scena da Quint&ssenza è una satira della classe borghese, rappresentata da due coppie fedifraghe, che dietro l’apparente bon-ton nascondono in realtà tresche che coprono reciprocamente. Da contraltare il personaggio di un ladro che capita nella casa di una delle due coppie e che suo malgrado si trova costretto a “reggere il gioco” per non finire male. Lui e sua moglie, veraci personaggi, fanno da contraltare con buoni sentimenti e una genuina spontaneità. Saranno loro due ad uscire moralmente vincitori dal confronto con le due coppie, col risultato che il reato non è tanto il furto quanto l’ipocrisia.

Ad aggiudicarsi i premi sono stati Marco Restante per la migliore regia, Maura Sartorelli come migliore attrice protagonista e Laura Gargiullo come migliore attrice non protagonista. A completare il cast: Alessandro Colella, Annalisa Sciarra, Giacinto Carrino e Gianluca Mezzetti.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui