Il Carroccio punta sul giovane ex capogruppo in Comune

La Lega rompe gli indugi, Matteo Massaini candidato sindaco a Civita Castellana

158

La Lega rompe gli indugi e ufficializza il proprio candidato a sindaco.

Si tratta di Matteo Massaini, giovane capogruppo nella dimissionaria amministrazione Caprioli.

Sin dal primo incontro con le altre forze del centrodestra, il Carroccio aveva avanzato la proposta di un proprio candidato a sindaco.

Proposta ribadita anche oggi dal senatore Umberto Fusco a fronte del risultato elettorale ottenuto dalla Lega un anno fa.

“Il nostro sindaco è Massaini. Noi ci siederemo al tavolo con gli altri gruppi di centrodestra, siamo disponibili al dialogo ma il nostro sindaco è Matteo Massaini”.

Una affermazione, quella del senatore, che al di là dell’apertura al dialogo, non sembra però lasciare grandi spazi di manovra.

Sul tavolo delle trattative però Fratelli d’Italia contrappone un proprio candidato, ormai sempre più identificato nel giovane ex consigliere Luca Giampieri.

Resta più defilata Forza Italia, che si affida agli iscritti civitonici per capire quale direzione prendere.

Se le posizioni dovessero cristallizzarsi, il centrodestra rischia di presentarsi diviso alle elezioni di settembre.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui