I democratici USA riscoprono la linea dura sull' immigrazione

La mazzata della Harris: “I nostri confini non si toccano. Chi ci proverà, sarà ricacciato indietro”

144
Il direttore Giovanni Masotti

E’ durata lo spazio di un mattino la svolta netta e senza appello dell’ amministrazione Biden rispetto alla linea dura di Donald Trump sull’ immigrazione. Nessuna sbracatura, nessuna facile concessione, nessun ribaltamento rispetto alla politica di The Donald. Differenze si, certo, ma minori di quanto si potesse immaginare dopo la vittoria di Joe Biden. La bomba viene durante la visita di Kamala Harris, la vice-presidente liberal, femminista e portavoce dei “diversi”, alfiere dell’ America multietnica e multirazziale, uscita trionfatrice dal voto che ha laureato Biden successore del tycoon Trump. La giovane donna nera, a sorpresa, le ha cantate chiare e tonde ai suoi interlocutori durante le visite di stato in Guatemala e in Messico. “Chi provera’ a infrangere i confini con gli Stati Uniti d’ America, verrà ricacciato indietro. Chi vuole tentare è avvertito”, ha detto con una certa durezza la Harris, che ha ripiegato invece su un generico impegno di Washington per consentire a quei popoli sofferenti di poter lavorare e vivere nell proprie terre rinunciando a “invasioni” verso gli USA. Immaginiamo lo sconcerto e la rabbia dei compagni dem italiani, che avevano plaudito e si erano fregati le mani di fronte all’ apparente smantellamento della politica dei muri messa in atto da Trump. Notiamo con una certa soddisfazione l’ equilibrio dell’ amministrazione Biden: antirazzisti e aperti ad una immigrazione legale, ma contrari alle onde d’ urto in arrivo dai paesi del Centro e del Sud America. Saggezza, pura saggezza. E rispetto dei diritti democratici. Ma no alle centinaia di migliaia di migranti economici, che trasformebbero il volto degli Stati Uniti e i suoi equilibri. Con grande scorno della sinistra nostrana e della sua proverbiale demagogia.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui