Lunedì 13 settembre dalle 18 fino alla sera alle 22.30 sarà possibile ascoltare la lettura ai alcuni canti scelti della Commedia insieme al sindaco Arena, il vescovo Fumagalli e altri personaggi che rappresentano Viterbo

“La notte di Dante”: letture ed incontri nei luoghi di Viterbo collegati alla Divina Commedia

180

Dieci location, dieci letture di alcuni dei canti più celebri della Divina Commedia da parte di dieci personaggi che rappresentano la città: Viterbo celebra il 700esimo anniversario dalla morte di Dante Alighieri con una notte di eventi interamente dedicati alla sua opera lunedì 13 settembre.

L’iniziativa è organizzata dal Comitato Dante VII, coordinato dal Touring Club, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di Viterbo. La presentazione si è svolta ieri mattina nella sala consiliare di Palazzo dei Priori a Viterbo, alla presenza del sindaco Giovanni Arena, l’assessore alla Cultura e al Turismo Marco De Carolis, Vincenzo Ceniti, console Touring Club e coordinatore del comitato, Mario Moscatelli, Giuseppe Rescifina e Gianluca Zappa, del comitato Dante VII.

Lunedì dal pomeriggio alle 18 fino alla sera alle 22.30 sarà possibile ascoltare la lettura ai alcuni canti scelti della Commedia –  decidendo se partecipare a tutti o soltanto ad alcuni, con obbligo di Green Pass e mascherina – attraverso un percorso che abbraccerà dei luoghi emblematici di Viterbo collegati all’opera del Poeta.

Ad aprire “le danze” sarà il sindaco di Viterbo Giovanni Arena, che leggerà il primo canto dell’Inferno alle 18 presso la Chiesa di San Paolo ai Cappuccini; chiuderà invece il vescovo Lino Fumagalli alle 22.30, con la lettura del Canto XXXIII del Paradiso nel Chiostro di Santa Maria del Paradiso.

Le tappe:

Ore 18 – Chiesa di San Paolo ai Cappuccini lettura del canto I dell’Inferno da parte del sindaco di Viterbo Giovanni Arena;

Ore 18.30 – Chiostro gotico di Santa Maria in Gradi lettura del canto XXXIII dell’Inferno con il Rettore dell’Unitus Stefano Ubertini;

Ore 19 – Chiesa di San Silvestro (del Gesù) lettura del canto XII dell’Inferno con Clara Vittori, dirigente scolastico del liceo Buratti di Viterbo;

Ore 19.30 – Chiostro della Trinità lettura del canto XIV dell’Inferno con Sandro Cascino, comandante aeroporto;

Ore 20 – Chiesa di San Faustino lettura del canto III del Purgatorio con Massimo Mecarini, Presidente del Sodalizio “Faccini di Santa Rosa”;

Ore 20.30 – Basilica di San Francesco alla Rocca lettura del canto XIX del purgatorio con Paola Bugiotti, dirigente scolastico dell’ITE P.Savi di Viterbo;

Ore 21 – Giardinetti di Palazzo dei Priori (in caso di maltempo Chiesa di Sant’Angelo Spatha) lettura del canto XXIV del Purgatorio con Andrea Cuccello, Segretario Confederale Nazionale Cisl;

Ore 21.30 – Chiesa di Santa Maria Nuova lettura del canto X del Paradiso con Angelo Allegrini, Direttore Archivio di Stato;

Ore 22 – Chiesa di San Marco lettura del canto XII del Paradiso con Paola Spolverini, commercialista;

Ore 22.30 – Chiostro di Santa Maria del Paradiso lettura del canto XXXIII del Paradiso con il vescovo di Viterbo Lino Fumagalli.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui