La Quercia senza illuminazione e soggetta a furti. I residenti chiedono l’intervento del Comune

Dilaga la preoccupazione che ha portato i locali a manifestare più volte al Comune la necessità di una maggiore cura e volontà per risolvere i problemi

171

E’ malcontento tra i residenti della località La Quercia.

Dilaga la preoccupazione che ha portato i locali a manifestare più volte al Comune la necessità di una maggiore cura e risoluzione dei problemi. Nella località l’illuminazione scarseggia e, come segnalato dai cittadini, sono molti gli assemblamenti di “sconosciuti” che, durante la notte, creano non pochi pensieri agli abitanti.

Ad aggiungersi al problema vi è l’escalation di furti che, negli ultimi mesi, sembra connessa a delle condizioni di sicurezza non idonee. Gli abitanti del quartiere si sono mossi in autonomia creando un gruppo su Whatsapp atto a segnalare eventuali movimenti sospetti. Ciò,però, non basta.

Le consigliere comunali di minoranza Luisa Ciambella (PD) e Patrizia Notaristefano (Viterbo 2020), hanno raccolto le testimonianze dei residenti per presentare un’interrogazione urgente al sindaco Arena.

Ciò che viene richiesto al Comune è un intervento rapido per ripristinare i sistemi di illuminazione della zona e, eventualmente, considerare la necessità di maggiori controlli che possano contrastare la criminalità e i numerosi furti avvenuti negli ultimi mesi.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui