La Regione Lazio nell’elenco dei “giusti” per la memoria del genocidio armeno

"Italy' Lazio recognizes the Armenian genocide " così titolano le maggiori testate giornalistiche armene dopo che il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato all’unanimità una mozione che riconosce la validità storica del genocidio armeno.

460
Genocidio-armeno

“Italy’ Lazio recognizes the Armenian genocide ” così titolano le maggiori testate giornalistiche armene dopo che il Consiglio Regionale del Lazio ha approvato all’unanimità una mozione presentata dal Consigliere Sergio Pirozzi con la quale viene riconosciuta la validità storica del genocidio armeno e si esprime piena solidarietà al popolo armeno nella sua battaglia per la verità storica e per la difesa dei diritti umani.

Horizon radio – Panorama Armenia – Massispot.com – Panarmenia – questi solo alcuni dei socialmedia Armeni che hanno riportato la notizia subito dopo l’approvazione. Anche Lamiacittànews ha dato l’informazione. Per il Consigliere regionale Sergio Pirozzi: “Questa mozione rappresenta un sincero atto di verità e di solidarietà verso un popolo vittima di deportazioni e brutali uccisioni”, sperando che questo atto “costituisca un monito per i giovani e le future generazioni”.

Anche il Consiglio per la comunità armena di Roma ha espresso gratitudine e riconoscenza a Sergio Pirozzi e a tutti i membri del Consiglio della Regione Lazio che con questo atto di riconoscimento hanno scelto di stare dalla parte della verità, inserendo la Regione Lazio nell’elenco dei “Giusti” per la Memoria del Medz Yeghern.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui