La Società storica civitavecchiese taglia il traguardo dei 15 anni di attività

Il 30 settembre in occasione dell'anniversario verrà presentato il secondo quaderno dedicato al sito di Aquae Tauri

260

Il prossimo 30 settembre la Società Storica di Civitavecchia festeggia i suoi primi 15 anni di attività nella ricerca e divulgazione della storia civitavecchiese. E lo fa con la presentazione di un nuovo lavoro su Aquae Tauri.

“In questi 15 anni – spiega il presidente Enrico Ciancarini – abbiamo pubblicato ben 28 bollettini per raccontare la storia, gli aneddoti e i principali personaggi della nostra città. Ma non solo, abbiamo aperto la “Casa della Memoria” e riportato in vita il sito di Aquae Tauri diventato anche Luogo del Cuore FAI. Il 30 settembre alle 17 presso la sala Gurrado della Fondazione Cariciv – prosegue il presidente della Società storica – presentiamo, per celebrare l’importante traguardo raggiunto, il secondo Quaderno di Aquae Tauri dedicato a Salvatore Bastianelli notevole figura di archeologo dilettante.

Volume curato da Odoardo Toti e Glauco Stracci. Pubblichiamo anche il suo archivio fotografico che illustra i suoi scavi e i suoi studi dagli anni Venti del secolo scorso. Inoltre nel quaderno è pubblicato un articolo inedito di Bastianelli scritto con Toti”. Il quaderno sarà in vendita ed il ricavato verrà utilizzato dall’associazione di volontari per il sito archeologico ancora poco conosciuto ai cittadini.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui