La Stella Azzurra supera il Pass Roma

Vittoria fondamentale in chiave play-off. Dopo un primo quarto complicato, la Stella Azzurra sale in cattedra.

330
Stella Azzurra basket

Vittoria fondamentale in chiave play-off. Dopo un primo quarto complicato, gli uomini di coach Fanciullo salgono in cattedra fissando il risultato finale sul 87-64.

Al PalaMalè, il Pass Roma, dopo tre prestazioni di livello contro San Paolo, Civitavecchia e la capolista Grottaferrata, è pronto a ripetersi.
I romani partono forte, e grazie alle giocate di Franceschina, Scianaro, Procaccio ed Argenti gli ospiti si impongono sul piano del gioco e si portano immediatamente in vantaggio.

Al contrario la compagine viterbese non sembra della partita.
Tuttavia, guidati da Napolitano e Rogani riescono velocemente ad accorciare le distanze. Con prontezza Mister Fanciullo rivede difesa e marcature, complicando non poco la manovra degli uomini di Di Segni, i quali, solo grazie alla felice giocata di Franceschina, fissano il primo quarto sul +2 ai danni dei viterbesi.

Il secondo parziale vede l’ingresso per la Stella Azzurra di Di Gennaro, lo stop in allenamento non sembra preoccuparlo, e si presenta subito con un tiro da tre; a fargli compagnia Guido Provvidenza, che porta i bianco blu in vantaggio.

Il Pass tenta di restare in gara consegnando il gioco nella mani di Giulio Cianci, volto noto per i suoi trascorsi brillanti con i viterbesi, ma la Stella Azzurra alza i ritmi.
Notevoli le giocate di Meroi, e Toselli mostra grande attenzione difensiva, anche se a far spettacolo è il braccio caldo, caldissimo, di Di Gennaro, il quale fissa la frazione sul 45-35.

L’ultimo metà gara si apre a tinte bianco blu, Rossetti e Baldelli aumentano il passivo e obbligano coach Di Segni a farsi sentire dai suoi.
La risposta del Pass dunque, non tarda ad arrivare, i colpi di classe di Cianci e Procaccio risvegliano i romani ma è il solito Provvidenza a ristabilire le gerarchie, +13 e un solo quarto da giocare.

L’ avvio inarrestabile della Stella Azzurra chiude i giochi, Rogani, Rossetti e Provvidenza piegano le gambe dell’ avversario, Saccomandi con un ottima penetrazione fissa il risultato finale sul 87-64.

Le scelte di coach Fanciullo e una difesa molto attenta non hanno mai messo in discussione il risultato.

Convincente la prova di tutti gli stellati che hanno saputo ripetere l’importante prestazione di sabato scorso contro il Sora.

Ora la Stella Azzurra è attesa da tre partite di fondamentale importanza: Anzio, San Paolo e Grottaferrata per giocarsi l’ ingresso ai play-off.

STELLA AZZURRA VITERBO 87: Rogani 9, Provvidenza 19, Napolitano 9, Meroi 1, Rossetti 14, Navarra, Di Gennaro 20, Baldelli 4, Saccomandi 4, Toselli 7, Piazzolla, Gasbarri
Coach: Fanciullo Ass. ti: Cardoni e Baleani
PASS ROMA 64: Scianaro 7, Argenti 4, Franceschina 11, Converso 2, Procaccio 16, Provaroni, Cianci 11, Figliomeni 1, Lo Basso 9, Scarnati 3
Coach: Di Segni Ass. te: Tomassi

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui