La storia della piccola Celeste malata di Covid a solo un mese e cinque giorni di vita

230

Un mese e cinque giorni di vita e un nome che invita a volare e che dà speranza: Celeste.

Non dormiva più, non respirava, piangeva continuamente, era agitata, non assimilava neanche un po’di latte. Poi, al Maria Vittoria, il tampone e il risultato: Covid-19.
Questa malattia fa sentire tutti più fragili. Figuriamoci quando colpisce una neonata.

Fortunatamente ora il peggio è passato: la piccola Celeste sta meglio ed è tornata finalmente a casa, dopo due brevi ricoveri all’ospedale Martini di Torino.

Il primo a risultare positivo in famiglia è stato il nonno materno, ricoverato all’ospedale Amedeo di Savoia, con il casco cpap. Poi la piccola Celeste.

Questo virus colpisce in silenzio e in qualche giorno stravolge la vita di intere famiglie.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui