La superstrada per Orte priorità di Regione e Governo

Lo ha ribadito l'assessore regionale Mauro Alessandri dopo l'incontro con il ministro ai Trasporti

535
Superstrada Viterbo-Roma-Tuscia

“Il completamento della Civitavecchia-Orte è una priorità della Regione Lazio in sinergia con Governo ed Anas”. A confermarlo è stato ieri l’assessore ai Lavori pubblici e Mobilità Mauro Alessandri, che la scorsa settimana ha preso parte insieme al presidente Nicola Zingaretti ad un incontro con il ministro ai Trasporti e Infrastrutture Paola De Micheli.

“La superstrada per Orte – ha spiegato Alessandri – è una delle opere più importanti per lo sviluppo del Lazio e per collegare il porto di Civitavecchia alle zone dell’Italia centrale. Sul tema il ministro è molto ben informato e ci ha assicurato massima garanzia di operatività. Ad oggi si registra piena sintonia e sinergia anche con Anas che in tutti questi mesi ha continuato ad effettuare sondaggi, anche archeologici, sul percorso ed a breva completerà la progettazione esecutiva. Contiamo, nel rispetto dei tempi che sono dettati dal finanziamento europeo, di assegnare l’appalto entro il 31 dicembre 2021. Del resto – ha concluso l’assessore regionale – dal Tar non è mai arrivata alcuna sospensiva quindi l’iter del progetto va avanti spedito. Se dalla Corte Europea arriveranno novità le affronteremo strada facendo. Ma quell’opera deve essere completata ed in fretta”.

Ed in attesa che a metà novembre la Corte di Strasburgo decida sul ricorso presentato dalle associazioni ambientaliste, domani di superstrada si tornerà a parlare a Montecitorio. E’ infatti prevista la prima audizione del ministro De Micheli con la commissione Trasporti della Camera, ed a portare l’infrastruttura all’attenzione del capo del Mit sarà il deputato Mauro Rotelli con una interrogazione urgente. “Della Civitavecchia-Orte si parlerà molto anche nei prossimi giorni – ha annunciato il parlamentare di FdI – e sarà anche uno degli argomenti clou delle prossime elezioni in Umbria, regione che vuole fortemente quest’opera per avere un collegamento diretto con il porto”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui