Tutti gli appuntamenti estivi con il cinema a Viterbo e le novità internazionali del prossimo autunno

“La Tuscia nel cinema”: la mostra fotografica da Viterbo a Berlino

122
Mauro Morucci, Tuscia Film Fest

Viterbo nel cinema e nel mondo. Si è tenuta questa mattina la conferenza stampa in anteprima per la presentazione della mostra fotografica La Tuscia nel cinema: “The Young Pope” e “Catch-22” presso il foyer del Teatro Unione di Viterbo, alla presenza di Mauro Morucci (direttore di Tuscia Film Fest), l’assessore Laura Allegrini e Andrea Belli (Ance).

Belli (Ance) e Morucci

La mostra aprirà ufficialmente al pubblico il prossimo 18 giugno e sarà visitabile fino al 10 luglio, dal martedì al sabato dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 19.

Le fotografie dei due film girati nella Tuscia, scattate da Gianni Fiorito (“The Young Pope”) e Philippe Antonello (“Catch-22”) hanno come location luoghi meravigliosi come Viterbo, Sutri e Villa Lante, già scelta da Nanni Moretti.

Mauro Morucci e l’assessore Allegrini

Mauro Morucci ha anticipato che quegli stessi scatti hanno già oltrepassato i confini nazionali per sbarcare a Berlino, dove verranno ampliati con nuovo materiale – come le foto tratte da “Freaks Out”, l’ultimo film di Gabriele Manetti girato a Piazza San Lorenzo, a Viterbo – ed esposti dal 1 ottobre al 14 novembre 2021 proprio nella capitale tedesca.

A Viterbo invece l’apertura della mostra segnerà soltanto la prima delle tappe in vista degli appuntamenti estivi. Per lo svolgimento del Tuscia Film Fest il periodo individuato – in attesa di conferma ufficiale – è quello tra il 16 e 23 luglio. Dal 24 luglio, per quattro sabati consecutivi, presso il cortile del Palazzo Doria Pamphilj di San Martino al Cimino si terrà l’iniziativa dal titolo “Enocinema”, tra proiezioni e degustazioni di vino del territorio.

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui